Biscotti al muesli per Salutiamoci!

Quanto mi piace il tè con i biscotti!

Ne sono proprio golosa, e forse è proprio per questo che non li compro quasi mai. E poi diciamocelo, è davvero difficile trovare dei biscotti dagli ingredienti davvero buoni.. ma di questo ve ne avevo parlato anche quando avevo pubblicato la ricetta dei biscottini di frolla leggera.

Questa volta però vi presento dei biscotti golosi, croccanti, una mezza via tra quelli ai cereali e i classici digestive. Ma questi sì che sono proprio perfetti come ingredienti! Con quel tocco di nocciola poi sono la fine del mondo.

La ricetta me l’aveva passata parecchio tempo fa un’amica, io ne avevo fatto la mia versione e non ricordo più in cosa si discostava rispetto all’originale.

Vi consiglio solo di preparare dose doppia perché una teglia sparisce nel giro di pochi giorni. Avevo infatti in mente di farne una versione ancora più golosa che mi ricordava i digestive con lo strato di cioccolato che mangiavo a Barcelona, ma sono finiti prima e sono piaciuti anche al moroso (che però mi ha già chiesto la versione al cacao tanto per cambiare).
Ad ogni modo se volete provare sarà sufficiente sciogliere del cioccolato fondente a bagnomaria e spalmarlo sul fondo dei biscotti ormai raffreddati. Una volta asciugato il cioccolato potrete gustare queste bontà e vi assicuro che piaceranno a tutti!

Anche con questa ricetta partecipo a Salutiamoci! di questo mese, ospitato da Sabrina di LesMadeleinesDiProust.

E visto che oggi è anche lunedì partecipo anche al 100% Vegetal Monday, della Cucina della Capra, visto che la pasticceria è ritenuta impossibile senza ingredienti animali.

Vi auguro una bella settimana, sperando che troviate un po’ di tempo per voi e una tazza fumante di tè coi biscotti 😉

Biscotti al muesli

Ingredienti per una teglia di biscotti:

70 gr di fiocchi d’avena
15 gr di nocciole tostate
30 gr di uvetta
5 gr di semi di sesamo
5 gr di semi di lino
5 gr di semi di girasole
70 gr di semola di grano duro
70 gr di malto di riso
30 gr di olio evo
un pizzico di bicarbonato
un pizzico di cannella

In una ciotola unire i fiocchi d’avena alle nocciole, l’uvetta ed i semi in modo da ottenere un muesli. Frullare il tutto fino ad avere una farina un po’ grossolana ed unirla alla semola di grano duro, il bicarbonato e la cannella.

Versare l’olio evo mescolando con una forchetta fino ad ottenere un composto granuloso. Infine unire anche il malto ed impastare in modo da ottenere una palla che dovrà riposare per 30 minuti.

Infarinare leggermente il piano da lavoro e stendere l’impasto ad uno spessore di mezzo centimetro. Tagliare i biscotti con uno stampino rotondo e  disporli ben distanziati sulla placca del forno rivestita.

Cuocere a 180° fino a leggera doratura. Una volta tolti dal forno i biscotti saranno ancora un po’ morbidi, ma una volta raffreddati diventeranno croccanti.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in 100% vegetal monday, biscotti, contest, dolci, progetti, salutiamoci!, vegan e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

27 risposte a Biscotti al muesli per Salutiamoci!

  1. lacucinaribelle ha detto:

    belli!! allora non resta che trovarsi per una tazza di the e biscotti! 🙂

  2. CescaQB ha detto:

    Buoni (sicuramente) e ricchi per lo sprint giusto mattutino 🙂

  3. Daria ha detto:

    Sicuramente ottimi! Perfetti per il te delle 5 con l’autunno che avanza…

  4. sabrina ha detto:

    buoni e belli!
    grazie!

  5. Pingback: 100% vegetal monday | La Cucina della Capra

  6. Sissa ha detto:

    ciao cara, anche io sono una da te’ con i biscotti for ever!
    Diciamo che i miei preferiti sono quelli ai cereali, ..modello Frollini al Muesli dell’Alce Nero (o Grancereale che è una vita che non compero), per capirci.
    Tra i miei desideri c’è la ricerca della ricetta di un biscotto simile, in gusto ed in fragranza. Ma fin’ora i miei esperimenti non si sono avvicinati così tanto.
    Ero tentata di provare questa ricetta stasera ma sono letteralmente kappao’ e quindi con tutta probabilità domani la provo cosi’ com’è, anche se sarei tentata di sostituire la farina di grano duro con quella integrale.
    Ma hai la mia piena fiducia e quindi andrò liscia-liscia con la ricetta originale!! Poi ti aggiorno sai..
    Notte 😉

    • xcesca ha detto:

      Wow! Allora spero proprio che ti piacciano, e se provi fammi sapere come vengono anche con delle modifiche!
      Che bello, aspetto gli aggiornamenti 🙂
      Un abbraccio!

      • sissa ha detto:

        ………….fatti!!!!
        Eh sì cara, oggi in pausa pranzo ho biscottato come ti avevo accennato!
        Ho fatto direttamente una doppia dose di impasto (sono andata a colpo sicuro, come ti avevo scritto)!
        Le uniche modifiche nell’intero doppio quantitativo: metà malto di riso, metà sciroppo d’acero + 40 gr di farina integrale sui 140 gr di semola rimacinata di grano duro prevista nella ricetta. Cottura 13 minuti ma la prossima volta provo a stare sui 10-11.
        Fantastici!!! Sembrano proprio i miei biscotti preferiti in gusto e croccantezza…. Meriti un bacio ..sulla bocca!!! :))
        Grazie mille e buona giornata,
        Sissa

      • xcesca ha detto:

        Woow!! Che bello che bello!
        Sono proprio felice quando qualcuno prova una mia ricetta e gli piace!!
        Grazie milleee!
        Io forse sta sera replico con qualche variante.. staremo a vedere.. 😉

  7. Felicia ha detto:

    Anch’io adoro il te con i biscotti….. una pausa perfetta!!!! Questi biscotti sono favolosi, belli e buoni….. ottima pausa 😀

  8. londarmonica ha detto:

    Il momento del tè con in biscotti, è del tempo dedicato a se stessi e agli amici. Se non esageriamo troppo con i biscotti è una delizia per il benessere. Concediamocelo spesso! Grazie

  9. Peanut ha detto:

    Anch’io sono golosa di biscotti, la mattina con caffèlatte e il pomeriggio con tè! 😀 però io invece non li faccio quasi mai da me, non vado alla grande coi biscotti, non ho ancora capito bene come ragiona il mio forno e non mi vengono mai come dico io. I tuoi sembrano usciti dal mulino bianco (inteso in senso allegorico, eh!) da quanto son perfetti! Anche gli ingredienti che hai usato mi piacciono molto..che dici, mi ostino e non la do vinta al forno?
    un bacione 🙂

    • xcesca ha detto:

      Ogni forno è diverso ma questi proprio ti consiglio di provarli. Hanno una consistenza croccante e friabile, diversa dai soliti biscotti fatti in casa.
      Spero ti piacciano!

  10. Pingback: Biscotti al cacao e muesli | la tana del riccio

  11. Cristina ha detto:

    oddio che gioia per gli occhi!!
    non sono una da colazione, ma ultimamente devo ammettere che sto patendo il digiuno fino all’ora di pranzo, così mi porto dei biscottini da mangiare a metà mattina. sto sperimentando varie ricette che hanno come base una frolla classica, però non vengono croccanti come vorrei. l’alternativa di acquistare biscotti che come primo ingrediente hanno zucchero (magari bianco) l’ho eliminata…
    proverò questi tuoi biscotti, che mi ispirano croccantezza 🙂
    come semola usi la rimacinata, no?e anche io penso metterò del cacao 😉

    • xcesca ha detto:

      Io invece non vivo senza colazione!
      Questi biscotti ti assicuro che sono moooolto friabili e gustosi, davvero perfetti anche solo da mangiare così.
      Ho usato la semola rimacinata, buoni esperimenti!

  12. Pingback: Vasetto biscottoso | la tana del riccio

  13. Chicca777 ha detto:

    Ciao 🙂 fantasrivo il tuo blog, con ravanello mi state aiutando a diventare veg … perciò grazie mille! 🙂 ho provato a fare questi biscotti, il sapore é ottimo e quasi me lo finivo tutto nn cotto ma è rimasto slegato 😦 grazie 😉

    • xcesca ha detto:

      Ciao Chicca, grazie mille!
      Se il composto si sgretola prova ad aggiungere poca acqua. Deve diventare un panetto abbastanza umido che va steso infarinando bene il piano di lavoro.
      Se hai ancora dubbi e domande di qualsiasi tipo chiedi pure!
      Un abbraccio

  14. Lili ha detto:

    Ciao!!passo solo per dirti che questi biscotti sono FAVOLOSI!!li ho fatti già 4 volte,in dose doppia e sono stati molto apprezzati da tutte le persone a cui li ho fatti assaggiare!tra l’altro sono semplicissimi, era la prima volta in vita mia che facevo biscotti!ottimo il consiglio dell’acqua: io pulisco sempre il cucchiaio del malto com un po’ d’acqua, che mi aiuta a legare il tutto.grazie grazie, sto scoprendo un mondo:)

    • xcesca ha detto:

      Wow! Sono proprio felice che ti siano piaciuti, in effetti anche a me piacciono un sacco e fanno fare sempre bella figura 🙂
      Grazie mille di essere venuta a raccontarmi i tuoi esperimenti, buona scoperta allora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...