Cavoli! Vi aspetto questo mese per Salutiamoci!

Passa il tempo e improvvisamente si arriva anche a dicembre e un momento che inizialmente sembrava lontano ora è arrivato e, forse senza rendermene completamente conto, mi ritrovo emozionata ed orgogliosa ad ospitare Salutiamoci!

Chi già segue questo blog ne avrà sicuramente sentito parlare; da quanto è iniziato ho dedicato a questo progetto 58 post, ma sicuramente di qua passeranno tante altre persone, quindi farò un breve riepilogo. Cliccando sul logo qui sopra andrete direttamente al blog dedicato.

Salutiamoci! è un progetto che prende spunto dal lavoro fatto dal prof. Franco Berrino dell’Istituto dei Tumori di Milano e dalle linee guida sue e dello chef Giovanni Allegro, insegnante alla scuola di cucina di Cascina Rosa che si occupa di prevenzione tramite l’alimentazione.

Nasce da un’idea di Brii, Lo, Cobrizo e Stella e da qualche mese si è aggiunta al team anche Ravanella. A tutte loro va la mia gratitudine per aver fatto nascere una cosa così bella.

Lascio alle loro parole la spiegazione degli obiettivi del progetto.

La sfida consiste nel cucinare qualcosa di buono, bello e soprattutto sano, alla scoperta di nuovi ingredienti nel rispetto della loro stagionalità, approfondendo la conoscenza del rapporto tra cibo e salute, ed evitando soprattutto facili scorciatoie industriali o scelte che prediligano solo l’occhio o il palato senza tener conto della salubrità nel lungo termine.

Quindi basta dire che il cibo sano è noioso, senza sapore, per gente malata. Da maggio 2012, grazie al contributo di tantissime persone, stiamo dimostrando ogni mese come sia possibile mangiare sano, saporito e magari facendo anche una bella figura portando in tavola un piatto anche bello!

Le regole del gioco stanno tutte in questa tabella che indica quali alimenti non sono permessi in quanto non salutari, quali permessi ma non consigliati, e quali sono consigliati. Vi invito tutti a verificare la tabella e magari a stamparla ed appenderla in cucina perché non si tratta solo di una cosa da guardare per partecipare a questa iniziativa, ma degli utilissimi consigli per fare gli acquisti e per scegliere cosa portare in tavola.
Se poi non vi trovate in casa ingredienti della colonna degli alimenti non permessi.. beh, complimenti, siete già ad un ottimo punto!

Ma come partecipare?

Se possiedi un blog:

  • posta una ricetta realizzata secondo la tabella e contenente l’ingrediente chiave di questo mese;
  • per riconoscibilità riporta nel tuo post: 1 - il logo di Salutiamoci, 2 - il link al blog di Salutiamoci!, 3 - il link a questo post;
  • quindi linka la tua ricetta tra i commenti di questo post per permetterci di non disperdere le ricette.

Se non possiedi un blog:

scrivi direttamente una mail a latanadelriccioblog[at]gmail[dot]com cosicché possa avere il piacere di unire la tua ricetta alla raccolta mensile (purché realizzata secondo la tabella).

Ma veniamo al magico ingrediente di questo mese. Un ingrediente spesso bistrattato e considerato “povero”. Nei prossimi 31 giorni infatti prepareremo ricette con le

crucifere a foglia
cavolo verza, cappuccio, cavolo nero, cavolini

“Il consumo delle verdure appartenenti alla famiglia delle Cruciferae (cavolo, verza, rapa, rapanello, broccolo, cavolfiore, rucola) è un valido aiutante nella prevenzione del cancro.
Questa vasta gamma i verdure, che si possono  trovare in tutte le stagioni, contiene due molecole molto studiate, che hanno dimostrato di avere la proprietà di detossificare l’organismo da sostanze cancerogene e di impedire l’evoluzione delle cellule precancerose. Inoltre favoriscono l’apoptosi e inibiscono l’angiogenesi. Le due molecole sono il sulforafano e l’indolo 3-carbinolo.
L’indolo-3-carbinolo, un glucosinolato, è conosciuto per la sua azione antiestrogenica. Molti tumori. come alcuni tipi di carcinoma mammario, sono estrogeno-dipendenti: l’indolo-3-carbinolo controlla il metabolismo degli estrogeni e inibisce la crescita del tumore.
Inoltre il consumo di Cruciferae si è dimostrato protettivo  anche verso il tumore dello stomaco e del colon-retto.
Il sulforafano fa parte della famiglia degli isotiocianati, che danno il caratteristico odore del cavolo. Questa sostanza è stata isolata la prima volta nel 1959.
Gli studi indicano che accelera l’eliminazione dall’organismo di sostanze cancerogene e favorisce l’apoptosi. In alcuni studi si è dimostrato attivo nel neuroblastoma, nel tumore del colon e della prostata e nella leucemia acuta linfoblastica.
Inoltre il sulforafano ha una buona azione battericida soprattutto nei confronti dell’Helicobacter pylori, la cui presenza nello stomaco aumenta notevolmente la possibilità di sviluppare il carcinoma gastrico.
Per godere appieno dei benefici di queste due sostanze è bene cuocere le Cruciferae a vapore per poco tempo.”

“Prevenire i tumori mangiando con gusto” Villarini Allegro- Ed. Sperling Paperback
 

Vi aspetto ad accogliere questa grande sfida con me. Io normalmente mangio questi ortaggi semplicemente cotti al vapore, ma questo mese vorrei mettermi d’impegno per proporli in chiave anche più golosa per i più scettici o per quelli che non li apprezzano particolarmente “al naturale”.

Rompo il ghiaccio proponendovi alcune ricette dall’archivio del blog..

direttamente dallo Sri Lanka degli speziati vegetable rotti..

per rimanere in tema etnico, degli spaghettini di riso con tofu, verdure e funghi..

e visto che le verze mi piacciono molto in abbinamento alla segale, segale al forno con verza e salvia

Vi aspetto numerosi e qui sotto non vedo l’ora di aggiungere tutte le vostre ricette!

A prestissimo,
Francesca

Ecco a voi le ricette, aggiornerò il post man mano che arriveranno:

Antipasti e Finger food

Vegetable rotti de la Tana del Riccio
Involtini dell’Asia fredda con verza, riso e grano saraceno di Acquaviva Scorre
Tortini all’amaranto di Gocce D’aria
Crema di cannellini, verza e porro di Gocce D’aria
Strudel ai due cavoli e panissa di Cincia del Bosco
Hummus colorati de il Mondo di Cì
Chips di cavolo navone di Cindystar
Quiche di verze  di Cindystar

Zuppe

Vellutata di cavolo viola de la Pichina in Cucina
Zuppa di cavolo nero e cannellini di Ravanello Curioso
Minestra di riso, capuccio e roveja di Gocce D’aria
Zuppa di borlotti e sedano rapa su letto di cavolo nero di Gocce D’aria
Zuppa di cavolo nero con fagioli freschi di Cincia del Bosco
Zuppa di cavolo nero in bianco di Cincia del Bosco
Zuppa di verza e ceci di un’arbanella di Basilico
Zuppa di cavolo rosso e Ribollita toscana di Cindystar
Zuppa cremosa di cavolo rosso di Crumpets &co.

Primi piatti

Spaghettini di riso con tofu, verdure e funghi de la Tana del Riccio
Segale al forno con verza e salvia de la Tana del Riccio
Cannelloni alla zucca e cavoletti di Briciole di Cesca QB
Pesto di riciclo del cavolo nero e cavolo nero stufato di Broccolo e Carota
Ravioli e tagliatelle al pesto di cavolo nero di Broccolo e Carota
Mix di cereali al cavolo capuccio di Gocce D’aria
Spaghetti integrali al nutike di verza di Ricette al Verde
Fusilli integrali con roveja e cavolo nero di Cincia del Bosco
Pasta di grano saraceno con cavoletti e noci di Cincia del Bosco
Pasticcio di miglio al cavolo nero di Ravanello Curioso
Crauti in insalata di farro di il Mondo di Cì
Polenta e cavolo nero di il Mondo di Cì
Tajine di verdure invernali di il Mondo di Cì
Risorzotto con verdura di stagione di il Mondo di Cì
Cous cous cavoli e broccoli di il Mondo di Cì
Risotto viola di il Mondo di Cì
Spaghetti con cavolo capuccio e salsa alla curcuma di Galline 2nd Life
Pizzoccheri con verdure e tofu di Galline 2nd Life
Gnocchi di segale integrale con cappuccio rosso di Broccolo e Carota
Riso arcobaleno di le Delizie di Feli
Lasagne con il cavolo di le Delizie di Feli
Riso ai porri in camicia di verza con zucca fritta di Luckynori cuoca vegana

Secondi piatti

Crocchette di lenticchie alle crucifere de il Mondo di Cì
Frittata di cavolo verza alla curcuma de i Paciocchi di Francy
Cannellini e cavolo nero di Gocce D’aria
Involtini di verza con lenticchie di GiroVegando in Cucina
Millefoglie di verza di Ricette al Verde
Verzata con seitan di Luckynori cuoca vegana
Hummus di okara con insalatina di Il Mondo di Cì
Crauti e wurstel vegan  di il Mondo di Cì
Tempeh con cavolo capuccio in agrodolce di Galline 2nd Life
Polpettine con cavolo e ceci di Galline 2nd Life
Insalata detox di azuki rossi di Galline 2nd Life
Verzetti di seitan di le Delizie di Feli
Pudding di topinambur in salsa agrodolce di le Delizie di Feli
Tofu allo zenzero con cavolini di bruxelles e briciole croccanti all’aglio di Peanut Cooking
Strudel con verza, crema di tofu, olive e funghetti di Peanut Cooking
Pacchettini di verza al pomodori di buon auspicio di Peanut Cooking

Verdure

Cavoletti al profumo di cannella di Broccolo e Carota
Insalata natalizia di Gocce D’aria
Insalata di cavolo rosso e pere volpine di Crumpets &co.
Insalatina con crucifere, frutta e semi di il Mondo di Cì
Insalatina invernale di il Mondo di Cì
Ortaggi minori in umido di il Mondo di Cì
Cavolo cappuccio rosso in insalata di Galline 2nd Life
Cavolo rosso all’arancia e cannella di Crumpets &co.
Cavolo navone al gratin di Cindystar
Purè di cavolo navone di Cindystar
Cavolo navone in agrodolce di Cindystar
Insalata di cavolo cappuccio  di Cindystar
Insalata tiepida d’autunno di Peanut Cooking

Questa voce è stata pubblicata in antipasti, cereali, chiacchiere, dal mondo, pasta, piatti unici, primi, progetti, salutiamoci!, soia tofu e seitan, vegan e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

100 risposte a Cavoli! Vi aspetto questo mese per Salutiamoci!

  1. Pingback: Spaghettini di riso con tofu, verdure e funghi | la tana del riccio

  2. Pingback: 7 cereali per 7 giorni – giovedì: la segale | la tana del riccio

  3. Pingback: Vegetable rotti per Salutiamoci! | la tana del riccio

  4. Daria ha detto:

    Oh, bene, è arrivato anche il tuo turno! Io adoro i cavoli… sicuramente ci sarò!

  5. chiara ha detto:

    Ciao!!Proprio oggi ho cucinato una vellutata deliziosa e ti lascio il link, spero che sia ok per la Raccolta fammi sapere! Buona Domenica!!
    http://lapichinaincucina.blogspot.it/2013/12/bisogno-di-calore-e-colore-vellutata-di.html

  6. CescaQB ha detto:

    Adoro questa carrellata del cavolo ;)

  7. broccolocarota ha detto:

    Ciao Francesca! Un augurio e un grazie per il tuo lavoro di raccolta.
    Ecco le mie ricette:
    http://broccolocarota.wordpress.com/2013/02/10/cavoletti-di-bruxelles-al-profumo-di-cannella/
    un aggiornamento di un post dell’anno scorso
    http://broccolocarota.wordpress.com/2013/12/02/pesto-di-recupero-del-cavolo-nero/
    quella nuova di oggi.
    Ciao!

  8. brii ha detto:

    Aaaaaah, che buoni i cavoli!!!
    Sarà un mese verdissimo, profumatissimo e sanissimo!
    Grazie dell’ospitalità Francesca!
    baciussss

    • xcesca ha detto:

      Grazie a te Brii del supporto tecnico e morale!
      Penso che sarà un’occasione per conoscersi un po’ di più, sono proprio felice di avere una tutor come te!

  9. ilmondodici ha detto:

    Ciao Cesca cara, eccomi! ;) avevo una ricettina pronta ;) (hai presenti le “economie di scala”? ;) )
    Ti passo volentieri il testimone, sarà un mese bellissimo vedrai, ti sono toccati in sorte degli alimenti fantastici! :)
    Oggi son di corsissima, ma poi torno con calma con nuove ricette.
    Per iniziare
    http://ilmondodici.blogspot.it/2013/12/crocchette-e-crucifere.html

    • ilmondodici ha detto:

      dimenticavo: le ricette che hai presentato sono fantastiche, è il genere di cibo che per me è il top della golosità, vedendo i tuoi roti mi è venuta fame ;) gnam gnam!!! Grazie degli spunti!

  10. Pingback: Zuppa di cavolo nero e cannellini | ravanellocurioso

  11. Astrid ha detto:

    Ciao ci sono anche io, appena trovo un po di tempo preparo qualche ricetta in perfetto stile Salutiamoci! Ho tutto il mese di dicembre o scade prima?

  12. Astrid ha detto:

    Ciao Francesca io vorrei provare delle polpettine che però prevedono l’uso di un uovo,naturalmente lo prendo biologico. nella tabella non è del tutto sconsigliato, posso quindi addentrarmi nella ricetta?

  13. Pingback: Zuppa di cannellini al pesto trentino e riflessioni | la tana del riccio

  14. Daria ha detto:

    Eccomi! Ti lascio una minestra scaldante con il cavolo cappuccio dell’orto! http://www.goccedaria.it/item/minestra-di-riso-capuccio-e-roveja.html
    Ciao!

    • xcesca ha detto:

      Grazie, finalmente corro a vederla!
      Per abitudine raramente uso il cavolo capuccio cotto, e crudo non lo digerisco molto.. potrebbe essere un nuovo modo per prepararlo!

  15. letissia ha detto:

    Ciao, piacere di conoscerti Francesca! Ecco la mia nuova ricetta con la verza: http://ricettealverde.blogspot.it/2013/12/spaghetti-integrali-al-nituke-di-verza.html
    Qui invece il link di una vecchia ricetta appena aggiornata per Salutiamoci:
    http://ricettealverde.blogspot.it/2012/03/millefoglie-di-verza.html
    Ciao e grazie!

  16. Astrid ha detto:

    Francy non sono sparita eh!! La ricetta l’ho fatta,fotografata e mangiata è stato un successone ora manca solo il post che arriva il prima possibile!

  17. Daria ha detto:

    Torno con una seconda ricetta col cavolo nero stavolta, una zuppa di borlotti e sadano rapa su letto di cavolo nero: http://www.goccedaria.it/item/zuppa-di-borlotti-e-sedano-rapa-su-letto-di-cavolo-nero-e-regali-inaspettati.html Ciao!

  18. Pingback: Farrotto con broccolo e cavolfiore « Dolce Amara Deliziosa

    • xcesca ha detto:

      Cara Astrid,
      ti ho commentato il post. Purtroppo questo mese è quello dedicato ai cavoli a foglia (capucci, verze, cavolo nero, cavoletti..).
      Mi dispiace non poter inserire la tua golosissima ricetta ma invito chi passa di qui a venire a vederla comunque ;)

      • Astrid ha detto:

        No che sbandata non ci ho proprio pensato. Mi conviene levare quindi il logo di Salutiamoci?

      • xcesca ha detto:

        Purtroppo sì. Ma vista la bontà della ricetta potresti comunque dire che si attiene alla tabella di Salutiamoci :)
        Buona giornata, hai ancora tempo per preparare qualcosa di cavolo-foglioso ;)

  19. Pingback: Insalata di cavolo rosso e pere volpine con salsa allo yogurt – Red cabbage and volpine pears salad with yogurt dressing | Crumpets & co.

  20. Terry ha detto:

    A proposito… Avevo anche altre idee con broccoli e cavolfiore… Ma se non ho capito male quest’anno solo cavoli a foglia mente l’altr’anno i cavoli a fiore giusto?

  21. Pingback: Insalata di cavolo rosso e pere volpine con salsa allo yogurt – Red cabbage and volpine pears salad with yogurt dressing

  22. Su ha detto:

    Ciao, ecco una preparazione per l’occasione:
    http://cinciadelbosco.blogspot.it/2013/12/strudel-ai-due-cavoli-con-tocchetti-di.html
    buon lavoro!!!
    baci Su

  23. Anna ha detto:

    ti lascio la mia ricetta con la verza, la classica verzata fatta con il seitan, grazie
    Anna
    http://luckynoriblog.blogspot.it/2013/12/verzata-con-seitan.html

  24. Pingback: Insalata di cavolo rosso e pere volpine con salsa allo yogurt – Red cabbage and volpine pears salad with yogurt dressing | Food Blogger Mania

  25. Anna ha detto:

    ciao Francesca,
    mi sono dimenticata di specificare il tipo di olio usato, ho usato olio extravergine di oliva e sale integrale di Sicilia.
    grazie,
    Anna

  26. Anna ha detto:

    post aggiornato
    ciao

  27. Pingback: Pasticcio di miglio al cavolo nero e pomodorini del piennolo | ravanellocurioso

  28. ilmondodici ha detto:

    Ciao cara, come promesso rieccomi :) http://ilmondodici.blogspot.it/2013/12/hummus-colorati-e-ricette-con-le.html
    A fine post ho aggiunto un po’ di ricettine d’archivio, in coda una primaverile (in realtà solo per le spezie fresche ;)), sentiti libera di scartarla se per questo mese non è prevista la sezione asteriscata di “ricette fuori stagione con l’ingrediente del mese”.
    Buon feste e grazie dell’ospitalità :)

  29. Lo ha detto:

    carissima Francesca…perdonami…praticamente sparita…ma ti porto un po’ di ricette in archivio…un abbraccio
    http://galline2ndlife.blogspot.it/2013/12/ehi-voi-che-fate-io-crogiolo.html

  30. Pingback: Cavolo rosso all’arancia e cannella – Braised red cabbage with orange and cinnamon | Crumpets & co.

  31. Pingback: Cavolo rosso all’arancia e cannella – Braised red cabbage with orange and cinnamon

  32. Pingback: Riso arcobaleno | Le delizie di Feli

  33. Pingback: Cavolo rosso all’arancia e cannella – Braised red cabbage with orange and cinnamon | Food Blogger Mania

  34. Felicia ha detto:

    Finalmente ci sono riuscita……. questo mese è volato, avevo timore di non farcela… invece ecco qui una ricettina semplice, colorata, sana…… http://ledeliziedifeli.wordpress.com/2013/12/30/riso-arcobaleno/ ti lascio anche qualche link di altre preparazioni. Grazie ;-) Buona giornata

  35. maryonn ha detto:

    Visto che siamo a fine mese (domani è l’ultimo dell’anno) partecipo al volo con una ricetta che amo e che ho postato sul mio blog in settembre. Adattissima comunque al tema e al periodo: http://cosamangianoivegani.wordpress.com/2013/09/24/gnocchi-di-batata-rossa-con-ragu-di-cavolfiore/

  36. Ramona ha detto:

    Ecco la mia proposta di questo mese … grazie per l’ospitalità e ti auguro un 2014 golosamente strepitoso ;)
    http://sognigolosi.blogspot.it/2013/12/salutiamoci-in-chiusura-col-cavolo.html

  37. cinzia ha detto:

    ciao Francesca,
    ho raccolto in questo post tre ricette suppose e cavolose per la tua raccolta:

    http://cindystarblog.blogspot.it/2013/12/cavoli-merenda-per-salutiamoci.html

    domani dovrei riuscire a portarti un’altra merendina :-)

  38. Anna ha detto:

    ciao Francesca,
    ti lascio un’altra ricetta con la verza.
    grazie e tanti auguri!!!!
    http://luckynoriblog.blogspot.it/2013/12/riso-ai-porri-in-camicia-di-verza-con.html

  39. Pingback: Zuppa cremosa di cavolo rosso – Creamy red cabbage soup | Crumpets & co.

  40. Terry ha detto:

    Quasi allo scadere ecco un’ultima ricetta
    http://crumpetsandco.wordpress.com/2013/12/31/zuppa-cremosa-di-cavolo-rosso-creamy-red-cabbage-soup/
    E tantissimi auguri per 2014 come lo desideri!
    Terry

  41. Pingback: Zuppa cremosa di cavolo rosso – Creamy red cabbage soup | Food Blogger Mania

  42. cinzia ha detto:

    ciao Francesca,
    scusa ma oggi pomeriggio avevo pubblicato le ultime ricette dimenticandomi poi di lasciarti il link, spero tu lo possa accettare ancora:
    http://cindystarblog.blogspot.it/2013/12/ultimi-cavoli-merenda-per-salutiamoci.html

    grazie per l’ospitalità e che il nuovo anno sia sorridentemente prospero e sereno! :-)

  43. Pingback: Zuppa cremosa di cavolo rosso – Creamy red cabbage soup

  44. brii ha detto:

    Wow! Che bellissima collezione cavolosa che è venuta fuori!!
    Grazie a tutti ma un grazie specialissimo a te Francesca!!
    Tantissimi augurissimi di un 2014 strepitoso!
    baciusssss

  45. Pingback: Cavoli! Quante ricette per Salutarci! | la tana del riccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...