Focaccia dolce alle mele

Lo ammetto, oltre ad avere innumerevoli motivi per la scarsa pubblicazione di nuovi post, devo ancora trovare l’ispirazione per fare le foto in casa nuova, nonostante sia più luminosa.

Ne ho fatte un po’ di foto ma non mi convincono e mi manca il cartellone bianco per riflettere la luce, dimenticato ancora a casa vecchia. Ma forse è semplicemente la primavera che si fa sentire. Oggi recupero una foto fatta un po’ di tempo fa.

Questo “dolce” l’avevo preparato da portare ad una formazione sulla progettazione europea, a dir la verità la prima versione fatta era con il lievito di birra dal momento che dopo la prima giornata di formazione ero arrivata a casa tardi e volevo preparare qualcosa per la mattina seguente. Poi però ho voluto ripeterlo con la mia amata pasta madre ed il risultato è stato davvero buono, una focaccia morbida e profumata, oltre che semplicissima!

A proposito di panificati, domenica scorsa abbiamo organizzato con il GAS un laboratorio di panificazione. Per questioni di tempo i pani preparati sono stati fatti con il lievito di birra, ma ho portato anche la mia pasta madre, regalandone volentieri un pezzetto a chi era interessato. È stata una mattinata piacevole, sono sempre più convinta del valore terapico e di socializzazione dell’impastare e del fare le cose insieme. Per non parlare del pranzo che ne è nato, dove ognuno ha portato del “companatico” da condividere.

Voi che esperienze avete legate all’impastare come azione di “cura”?
Con questa domanda particolare vi saluto..

Focaccia dolce alle mele

Ingredienti:

190 gr di pasta madre
50 gr di succo concentrato di mela
300 gr di latte di avena
500 gr di farina tipo 2
un cucchiaino di sale integrale
50 gr di olio evo leggero
un cucchiaino di cannella in polvere

per la copertura:

2 cucchiai di olio di mais
1 cucchiaio di latte di avena
un cucchiaino di cannella in polvere
2 mele
un cucchiaio di zucchero integrale di canna

Sciogliere la pasta madre nel latte d’avena e nel succo concentrato di mela, aggiungere poi la farina ed iniziare ad impastare. Quando l’impasto è amalgamato aggiungere anche il sale, l’olio e la cannella continuando a lavorarlo per 15 minuti finché non risulta liscio.
Lasciar lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio o più.

Foderare la teglia con carta forno ed ungerla leggermente. Versare l’impasto e con le dita unte stenderlo delicatamente ad uno spessore di un paio di centimetri. Lasciar lievitare ancora in forno con una ciotola di acqua bollente finché non sarà bello gonfio.

Emulsionare l’olio di mais con il cucchiaio di latte di avena e la cannella e spennellare con il liquido ottenuto l’impasto lievitato. Tagliare le mele a cubetti di circa 2 cm di lato e disporli distanziati sulla focaccia premendoli per farli sprofondare. Spolverare con un cucchiaio di zucchero integrale di canna.

Cuocere in forno con una ciotola di acqua per circa 30 minuti finché sarà dorata ma comunque morbida.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dolci, dolci lievitati, vegan e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Focaccia dolce alle mele

  1. Daria Voltazza ha detto:

    Che buona deve essere… come ti dicevo ieri ho fatto anch’io una focaccia con le mele con la psta madre senza glutine, vediamo se mi viene l’ispirazione di pubblicarla.

  2. Terry ha detto:

    Stupenda! Amo le focacce alle mele! 🙂

    • xcesca ha detto:

      Grazie Terry!
      Io adoro tutti i dolci con le mele, anche se qui a casa vanno per la maggiore quelli cioccolatosi 😉

      • Andrea ha detto:

        Bugia…………. W lo STRUDEL

      • xcesca ha detto:

        hehe, in effetti anche quello è molto apprezzato.. a breve anche quella ricetta!
        Sono riuscita in tempo a farne una foto.. far sparire tre strudel in meno di 24 ore a casa nostra è normale.. 😉

  3. Astrid ha detto:

    Adoro le focacce soffici e alte, quelle con le mele sono le mie preferite!

  4. MARI ha detto:

    La consistenza morbidosa della focaccia e il gusto semplice e rustico delle mele! Mi sembra ottima da portar via per le scampagnate domenicali di aprile! 😉

  5. Felicia ha detto:

    Bellissima, mi piace la semplicità e il profumo che trasmette!!!! anche se virtuale mi sembra quasi di sentirne la fragranza. Generalente quando faccio la focaccia alle mele, la farcisco…. o meglio doppio strato di pasta con nel centro mele a fettine e un velo di marmellata…. ma la tua mi piace di più… la prossima volta proverò questa bellissima versione 😉

    • xcesca ha detto:

      Grazie Felicia!
      Interessante anche la tua versione, io amo le mele cotte e sicuramente mi piacerebbe un sacco. Questa è una versione più “penosa” ma mi è piaciuto porzionarla a cubetti, ognuno con la sua melina 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...