Deodorante in crema

deodorante

Sono giornate particolari per tutti noi, e i fortunati in tutto questo sono quelli che stanno bene e possono stare a casa, che ce l’hanno una casa, che non hanno un lavoro a rischio.
Penso che questo sia un periodo di forte introspezione che ci obbliga a rallentare e a capire quali sono le nostre priorità, le cose che davvero contano. Solo con la quarantena potevamo capire l’importanza di un abbraccio? Mah, forse sì..

Comunque penso sia anche il momento giusto per prenderci il tempo per coltivare, usare le mani, autoprodurre ed essere un po’ più autosufficienti.. e così mi è tornato in mente un micro-laboratorio che avevo organizzato a casa l’anno scorso per l’autoproduzione del deodorante che uso ormai da tempo.
Devo dire che è stato molto apprezzato e così oggi lo voglio condividere con voi.

Si tratta di utilizzare davvero pochi ingredienti che io ho sempre in casa ma che ormai sono facili da reperire. Mentre i burri nutrono, il bicarbonato svolge la sua azione anti-odore. Per quanto riguarda gli oli essenziali naturalmente ognuno può personalizzarlo come desidera (facendolo anche senza profumo!), fate attenzione però che siano oli adatti al contatto con la pelle e non troppo aggressivi. Io ho scelto il tea tree per la sua azione antinfiammatoria e antibatterica, e quello di lavanda per la sua azione calmante.

Si tratta di un deodorante abbastanza consistente, per utilizzarlo basta spalmarne una piccola quantità sulle ascelle pulite ed asciutte, con il calore della pelle diventerà più morbido.

Buona autoproduzione!

Deodorante in crema

Ingredienti:

15 gr di burro di karité
5 gr di olio di cocco deodorato
15 gr di bicarbonato
10 gr di maizena
10 gocce di o. e. di tea tree
10 gocce di o. e. di lavanda

Con un bilancino di precisione pesare il burro di karité e l’olio di cocco  e scioglierli dolcemente a bagnomaria. Una volta sciolti attendere che diventino un po’ meno liquidi mescolando di tanto in tanto per circa 15 minuti.

A parte mescolare tra loro il bicarbonato e la maizena ed assicurarsi che non abbiano grumi (eventualmente schiacciandoli con il dorso di un cucchiaino).

Una volta stiepiditi i burri aggiungere anche le polveri e mescolare molto bene c aggiungere anche gli oli essenziali mescolando nuovamente per distribuirli uniformemente.

Una volta che il composto avrà raggiunto la consistenza di una crema molto morbida dare un’ultima mescolata e trasferirlo in un vasetto da circa 50 ml.

Attendere che solidifichi prima di utilizzarlo.

 

Questa voce è stata pubblicata in autoproduzione, vegan e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...