Otto anni di blog.. e a volte ritornano

yogurt e fichi

Praticamente è da tutta l’estate che non pubblico un post, ma quale migliore occasione, per rompere nuovamente il ghiaccio, quella del compleanno della tana?

Ormai sono passati 8 anni, il compleanno è stato il 27 agosto a dire la verità, ma io quel giorno stavo lavorando e per rompere il ghiaccio ci vuole un po’ di calma, non si possono mica fare le cose di corsa, no? 😉

Compleanno per me vuol dire dolce, anche se in realtà preferisco cucinare salato, ma oggi vi propongo un dolcino al cucchiaio semplice semplice, fresco e di stagione che mi è tornato alla mente proprio martedì scorso vedendo un albero carichissimo di dolcissimi fichi che però non ho potuto assaggiare purtroppo.
In attesa quindi di trovare l’occasione di raccoglierne qualcuno da qualche albero abbandonato a sé stesso, intanto condivido con voi la ricetta.

Ma già che ci sono vi racconto anche cosa ho fatto in questi mesi..

Come vi avevo accennato nell’ultimo post, il 2 giugno ho aperto l’estate della tana con un laboratorio sui pic-nic vegan a rifiuti zero in occasione dell’OltrEconomia Festival.

Poi ho fatto una pausa di due settimana che mi ha portato ad esplorare la regione giapponese del Kansai dove ho mangiato una quantità infinita di onigiri e soba come qualcuno avrà immaginato guardando i post su facebook e instagram.

giappone1

giappone1

Al rientro mi sono buttata nel lavoro fino a ferragosto quando sono tornata tra le mie amate dolomiti per un trekking dai panorami mozzafiato: l’AltaVia 9, dalle dolomiti di Cadore a Tires.

altavia9_1

altavia9_2

Ma ora ho in previsione diversi appuntamenti per l’autunno, già a settembre un laboratorio e una cena di cui avrete molto presto notizie (se volete ricevere una mail basta che mi scriviate a latanadelriccioblog@gmail.com).

Ora basta chiacchiere, veniamo alla ricetta che vi ho promesso!

Bicchierini di yogurt, mandorle e fichi

Ingredienti per 3 bicchierini:

400 gr di yogurt di soia
40 gr di sciroppo di grano o di mais
60 gr di crema di mandorle

per completare:

100 gr di fichi ben maturi
circa 40 gr di sciroppo
mandorle tostate
3 fichi interi

Il giorno prima stendere un panno sottile su di una ciotola lasciandolo sospeso con l’aiuto di 4 mollette. Versare sul panno lo yogurt di soia e lasciar colare in frigo per 24 ore.

Mescolare accuratamente lo yogurt con la crema di mandorle e lo sciroppo.

A parte pulire i fichi e frullarli, senza insistere troppo, con lo sciroppo necessario ad ottenere una salsa dolce che andrà a compensare la poca dolcezza dello yogurt.

Tritare grossolanamente le mandorle e tagliare a fettine i fichi.

In bicchierini monoporzione alternare la crema di yogurt, le fettine di fichi, la granella di mandorle e lo sciroppo di fichi. Terminare decorando con granella di mandorle e fettine di fico.

Lasciar riposare in frigo un un’oretta prima di consumare

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in chiacchiere, dolci, dolci al cucchiaio, dolci monoporzione, senza glutine, vegan e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...