Torta salata con erbette dell’orto

torta salata comun'orto

Sono tornata dal cammino e subito mi sono trovata catapultata nel tran-tran di tutti i giorni.. faccio fatica a capire il perchè di quello che faccio ed ho tante idee ben confuse🙂

Non sono ancora pronta per raccontare, ho bisogno del mio tempo.

Ma ho piacevolmente scoperto di avere tante ricette che non aspettano altro di essere pubblicate e così colgo l’occasione per rifarmi viva.

Oggi quindi vi propongo una ricetta nata da un bellissimo mazzo di erbette miste proveniente direttamente da comun’Orto,

un progetto di comunità nel quartiere Brione a Rovereto, che consiste in un orto comunitario e offre uno spazio per lavorare insieme la terra, dove è facile conoscere nuove persone, confrontarsi con culture diverse, scambiare esperienze e competenze; dove mettersi in gioco significa contribuire alla nascita di una comunità coesa.

comunorto

Ho la fortuna di collaborare a questo progetto tramite il lavoro ed è davvero interessante e arricchente vedere i risultati, in termine di coesione sociale, relazioni, rete e bellezza dell’orto, dei due orti comunitari che si sono formati.

Cliccando sul logo andrete alla pagina facebook del progetto, vi invito ad andare a curiosare e, nel caso in cui siate a conoscenza di progetti simili sarebbe bello entrare in contatto!

Vi lascio alla ricetta, a presto!

Torta salata con le erbette dell’orto

Ingredienti:

250 gr di farina di farro tipo 2
50 gr di farina di mais rustica
70 gr di olio evo
5 gr di sale fino
vino bianco q.b.

per il formaggino di anacardi:

un bicchiere di anadardi
una presa abbondante di sale
un pizzico di aglio in polvere
un cucchiaio raso di lievito in scaglie
2 cucchiai di succo di limone
acqua q.b.

per il ripieno:

un mazzo grande di erbette miste dell’orto (coste, catalogna, coste rosse)
una piccola cipolla
un cucchiaio di olio evo
sale e pepe q.b.

Per prima cosa mettere in ammollo gli anacardi per una notte, dopodichè scolarli, sciacquarli e metterli nel mixer insieme a tutti gli altri ingredienti. Man mano che si frulla aggiungere a filo poca acqua fino ad ottenere una consistenza cremosa ma soda.

Preparare l’impasto mischiando le farine con il sale, aggiungere l’olio e sabbiare. Versare poi a filo il vino fino ad ottenere un panetto lavorabile a mano. Coprire con la pellicola e lasciar riposare in frigo per 30 minuti.
Lavare le erbette e tagliarle a striscioline, scottarle poi in poca acqua salata. Nel frattempo soffriggere la cipolla tirtata in poco olio con l’aggiunta di un cucchiaio d’acqua e unire poi le erbette facendo cuocere altri 5-10 minuti. Infine regolare di sale e pepe e lasciar raffreddare completamente.
Riprendere l’impasto e stenderlo ad uno spessore di 3-4 mm; ritagliare un cerchio più abbondante del diametro delle teglie che si hanno a disposizione e rivestirle. Spalmare sulla base della pasta brisé uno strato di spalmabile agli anacardi e coprire poi con le erbette. Ripiegare infine i bordi della pasta sul ripieno fino a coprirlo parzialmente.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° finchè anche la base non sarà ben cotta.
Servire tiepido o a temperatura ambiente, ottimo anche appena scaldata in padella senza l’aggiunta di olio.
Questa voce è stata pubblicata in antipasti, chiacchiere, piatti unici, progetti, vegan, verdure e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Torta salata con erbette dell’orto

  1. Mila ha detto:

    Formaggio di anacardi??? Davvero mai sentito!!!!

  2. Daria ha detto:

    Bentornata! Capisco la necessità di far depositare nella memoria il ricordo del viaggio prima di parlarne qui… intanto mi godo questa deliziosa torta salata!😉

  3. Astrid ha detto:

    Bellissima questa torta salata, il formaggio di anacardi è buonissimo; da quando l’ho provato è un must in cucina!! La devo provare questa torta🙂

  4. Doduck ha detto:

    Uhm! Io adoro le torte salate e ne preparo in continuazione per rendere un po’ meno tristi i miei pranzi al sacco in ufficio. Da provare assolutamente!😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...