Tartellette al limone e frutta

tartellette al limone
È passato un po’ di tempo dall’ultimo post ma in realtà ho qualche ricetta pronta da pubblicare. Oggi vi propongo delle tartellette nate un po’ per caso e fatte in tutta fretta una mattina prima di andare al lavoro. Nonostante il poco tempo in cui sono state fatte devo dire che si presentano davvero bene, e così piccine una tira l’altra.

Io le ho decorate con dei mirtilli biodinamici presi con il GAS ad agosto e conservati in freezer, ma poi potete usare la frutta che volete.

La frolla in realtà è la mia solita, mentre la crema l’avevo provata per fare dei biscotti farciti con i bambini. In genere non amo il latte di riso perchè troppo dolce, ma in questo caso la crema è ben aromatizzata dal limone e la dolcezza del riso mi permette di non utilizzare troppo dolcificante.

Tartellette al limone e frutta

Ingredienti per 24 tartellette:

25 gr di farina di mais fioretto
100 gr di farina semintegrale di grani antichi
1 cucchiaino di bicarbonato
2 cucchiai di malto di riso
25 gr di olio di mais
la scorza grattugiata di mezzo limone
acqua q.b.

per la crema:

300 ml di latte di riso
30 gr di maizena
2-3 cucchiai di sciroppo d’agave
la scorza grattugiata di mezzo limone

per completare:

frutta a piacere

Per la crema sciogliere la maizena in mezzo bicchiere di latte di riso, nel frattempo portare ad ebollizione il restante latte con la scorza del limone. Quando bolle versare la maizena diluita sbattendo con una frusta in modo da non ottenere grumi. Rigirare per un paio di minuti, regolare la dolcezza con lo sciroppo d’agave e lasciar raffreddare.

Mescolare gli ingredienti secchi della frolla, aggiungere poi a filo l’olio fino a sabbiare il tutto. sciogliere il malto in poca acqua ed aggiungerlo al composto  aggiungendo altra acqua fino ad ottenere un panetto morbido. Stenderlo ad uno spessore di un centimetro tra due fogli di carta forno e riporlo in frigo per 30 minuti.
Riprendere la frolla e stenderla ad uno spessore di 3-4 mm. Bucherellare la frolla, tagliare tanti cerchietti e foderare uno stampo per minimuffin. Cuocere in forno preriscaldato a 180° e lasciar raffreddare.

Comporre le tartellette con la crema al limone fredda da frigo decorando con frutta a piacere.

Questa voce è stata pubblicata in dolci, dolci monoporzione, finger food, vegan e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Tartellette al limone e frutta

  1. ideepensharing ha detto:

    Sembrano molto golosi!

  2. MARI ha detto:

    Uuhuuu!!! ma che carini! mignon…pronti all’assaggio senza sensi di colpa! evvai! deliziosi!😛

  3. Emme ha detto:

    Mmmm… è da tanto tempo che non rimetto mano a qualche dolce vegano, e stavo proprio cercano qualcosa a prova di onnivoro da portare a commensali molto esigenti. Questi dolcetti belli e buoni potrebbero essere la soluzione!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...