Mousse all’ananas con fragole ai semi di chia

mousse di ananas con fragole ai semi di chiaLo so, questa mia assenza dal blog è imperdonabile.. beh, il primo mese di infortunio è stato davvero duro, poi ho cominciato a muovermi pian pianino ma sempre con le stampelle. Insomma, sono passata da un periodo pienissimo e intenso con mille cose in ballo, ad uno di riposo forzato che mi ha portata ad essere in qualche modo pigra (forse perchè fare qualsiasi cosa mi costava il quadruplo dello sforzo??).

Ho cenato con i taralli sul divano, o saltavo i pasti.. ma ho cercato di non farmi mancare uno o due frullati al giorno, spessissimo green: con un minimo sforzo avevo un vero concentrato di vitamine e calcio (visto che erano belli pieni di semini 🙂 ), e non mi appesantivano, cosa importante vista l’impossibilità di muovermi.

Con il tempo ho provato vari abbinamenti e potendo pian pianino tornare bipede sono riuscita a fare qualcosa di un po’ più articolato.

Continua la mia passione per il kefir di soia ma purtroppo da mesi ormai non sta più crescendo.. ho la dose giusta che mi serve, ma ho paura che pian pianino retrocedano, e comunque non mi dispiacerebbe spacciarli. Se c’è qualche esperto in ascolto mi potreste dare qualche suggerimento?

Oggi vi propongo la mia colazione di ieri.. di prima mattina, dopo un bicchierone di kefir d’acqua o una tazza di tè verde, preferisco i frullati al cucchiaio, densi e cremosi e.. coccolosi.

Detto questo spero che il lungo silenzio stampa sia finito qui, intanto vi ringrazio infinitamente per non avermi abbandonata! 🙂

PS: ho messo questo post nella sezione “crudo” perchè sostituendo il kefir con del latte di mandorla e il succo concentrato di mela con lo sciroppo d’acero si ottiene una versione totalmente crudista.

mousse all'ananas con fragole ai semi di chia

Mousse all’ananas con fragole ai semi di chia

Ingredienti:

una tazza di kefir di soia (o yogurt)
mezzo avocado
un quarto di ananas
5 datteri
un cucchiaio di semi di lino
un cucchiaio di mandorle
una fetta di limone
un pugno di spinaci
qualche fragola per completare

per il budino di fragole:

una tazza di fragole
1-2 cucchiai di semi di chia
succo concentrato di mela q.b.

Frullare le fragole aggiungendo il succo concentrato di mela necessario a raggiungere il grado di dolcezza desiderato. Mescolare il frullato ottenuto con i semi di chia e lasciar riposare in frigo per una notte.

Frullare il kefir con l’avocado, l’ananas, la fetta di limone, i datteri. Riempire un bicchiere con metà della crema e frullare quello che resta con gli spinaci.

Nel bicchiere fare uno strato di budino di fragole ai semi di chia e coprire con il frullato verde intenso.

Completare con qualche fragola fresca tagliata a metà e consumare subito.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in crudo, dolci, dolci al cucchiaio, senza glutine, vegan e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Mousse all’ananas con fragole ai semi di chia

  1. Daria ha detto:

    Mi stavo giusto chiedendo come stavi in questi giorni… son contenta di ritrovarti! Nel kefir di soia metti un po’ di zucchero?
    Questa coppa è stupenda, una colazione golosissima, che penso sarà sul mio tavolo già domani, visto che ho tutto per farla!
    Un abbraccio!

    • xcesca ha detto:

      Grazie Daria!
      Al momento ho un cucchiaio di kefirini, uso un cucchiaino di zucchero integrale di canna e circa 300 ml di latte di soia.. forse dovrei usare meno latte?
      Al momento lo tengo sempre fuori dal frigo e in 24 ore fermenta bene (in frigo notavo che con queste dosi aveva bisogno di quasi due giorni).
      Ora vado anch’io a farmi un’altra coppona di frullato al cucchiaio da colazione 🙂

  2. Titti ha detto:

    Ottima preparazione. Ho qualche dubbio sull’avocado che non amo tantissimo nelle preparazioni dolci. Potrei forzare il gusto, però. Brava Fra!

    • xcesca ha detto:

      Potresti provare ad aumentare la dose di ananas o usare la banana al posto dell’avocado (io però in questo caso trovo che copri troppo il gusto). Comunque le varianti sono infinite, basta solo provare 🙂

  3. MARI ha detto:

    Ben ritrovata cara,
    e rimettiti in forma presto! le cose golose che sai preparare ti rimetteranno in piedi (saldi) molto presto, nè sono sicura!

  4. Felicia ha detto:

    Sono felice di leggerti nuovamente bipede!!! con questa golosità mi conquisti, anch’io adoro la cremosità la corposità dei frullati, impossibile resistere a questa prelibatezza 😀

  5. Roberta ha detto:

    Che bello sei tornata ! Questo frullato é veramente invitante lo proverò sicuramente mercoledì quando arriveranno le fragole.
    Bentornata !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...