Crema di zucca e lenticchie con cavolo nero

cremazuccalenticchiecavoloneroLo so, ultimamente sono stata piuttosto assente sul blog (decisamente meno su Facebook). Il lavoro prosegue sempre a ritmi frenetici e fino a lunedì sono stata impegnata con mille prove per la preparazione di una torta di compleanno e dei cupcake che mi avevano commissionato. Il risultato è stato apprezzato, e mi ha fatto sorridere il fatto che sia piaciuto il dolce non eccessivo.. e pensare che per l’occasione ho usato lo zucchero e a me sembrava tutto dolcissimo!

Fatto sta che ora ho proprio bisogno di un periodo di disintossicazione da dolci, ma a dir la verità avevo solo ricette dolci in arretrato da pubblicare.. fino a qualche giorno fa quando mi sono preparata questa zuppa-coccola. Insomma, qui è arrivato il freddo, e con lui anche le zucche buone. Quindi cosa c’è di meglio che combinare le due cose per creare una crema riscaldante?

Vi lascio la ricetta nella sua semplicità, non so quando riuscirò a pubblicare ancora qualcosa, ora sono alle prese con l’organizzazione di due laboratori. A breve ne saprete qualcosa di più, ma vi consiglio di dare un’occhiata alla pagina Facebook di RoveretoGreen!

A presto!

Crema di zucca e lenticchie al cavolo nero

Ingredienti per due porzioni:

2 grosse fette di zucca delica
una cipolla
2 pugnetti di lenticchie rosse
2 cucchiaini di curcuma
2 rametti di rosmarino
uno spicchio d’aglio
un peperoncino
un mazzetto di cavolo nero
2 cucchiai di olio evo
sale integrale q.b.brodo vegetale q.b.
gomasio alle alghe

Soffriggere la cipolla tagliata sottile in un cucchiaio d’olio, aggiungere poi la zucca ridotta a cubetti e rigirare per qualche minuto. Versare in padella con le verdure la curcuma, il rosmarino e le lenticchie, mescolare bene e coprire con un dito di brodo vegetale. Coprire la pentola e portare dolcemente a cottura.

Nel frattempo pulire le foglie di cavolo nero e tagliarle a striscioline. Saltarle poi in padella con l’aglio e il peperoncino, aggiungere poco sale e cuocerle abbastanza al dente.

Quando la zuppa è cotta scartare il rosmarino e frullarla.

Servire la zuppa con il cavolo nero e una spolverata di gomasio alle alghe.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in legumi, minestre e zuppe, piatti unici, primi, senza glutine, vegan e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Crema di zucca e lenticchie con cavolo nero

  1. Mila ha detto:

    Comunque sei tornata con una bella ricetta di stagione

  2. MARI ha detto:

    Cremina calda e gustosa che ti fa ancor più godere le serate al calduccio in casa!
    Il gomasio alle alghe lo fai tu?? è davvero una chicca preziosa!! 🙂

    • xcesca ha detto:

      Ciao Mari!
      Il gomasio l’ho comprato ma dev’essere facilissimo da fare! Bastano semi di sesamo, sale integarle e un po’ di alghe in fiocchi o sbriciolate nel tritatutto 🙂 Io ne uso proprio poco e allora sono comoda a comprarlo, ma ammetto che è solo pigrizia 😉

      • MARI ha detto:

        Il gomasio me lo preparo io, è semplicissimo…provo a cercare le alche in fiocchi oppure tostare un foglio di alga nori finchè non diventa croccante e aggiungerla al sesamo!! …grazie! 😉

  3. broccolo&carota ha detto:

    Buona questa zuppa! I suoi ingredienti sono quelli che amo di più: la zucca delica la mia preferita, la curcuma “guai senza”, le lenticchie rosse che sono veloci da cuocere, il cavolo nero che sia benvenuto il freddo!, e poi rosmarino, aglio, peperoncino magari un tantino di più per me, e poi le alghe…
    Da provare!

  4. Ale ha detto:

    Che delizia questa crema, adoro mangiare queste zuppe tutte frullate, d’inverno mangerei solo quelle! Ho letto che i nutrienti della curcuma si assorbono solo in presenza di un pizzico di pepe, tu ne hai sentito parlare?

    • xcesca ha detto:

      Ciao Ale!
      Non ne ho mai sentito parlare, ho guardato ora un po’ di link e in effetti ne parlano per l’assorbimento della curcumina. Allora il curry dev’essere una vera polverina magica per la nostra salute! 😀
      Ma va bene anche l’abbinamento con qualche grasso (in questo caso olio evo) o con il tè verde
      http://www.mr-loto.it/curcuma.html

  5. Felicia ha detto:

    Non c’è niente di meglio che gustare una calda e appagante crema di zucca….. 🙂

  6. Terry ha detto:

    Ho iniziato anche io a zuppettare alla sera, sono una coccola! E che buono il cavolo nero! Da provare! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...