Quasi-raw gingerbread

Oggi doveva essere una giornata di relax, il mio primo giorno libero, dedicato a me.. e allora perché sono stanchissima ed ho dovuto comunque lavorare un po’ il che non mi ha permesso di staccare con la testa??

Ma dai che domani si lavora ancora! 😦

Vabbé, comunque tra le cose che volevo fare oggi c’era un nuovo post di ‘biscottini’ provati un po’ di tempo fa, ed allora eccomi con la ricetta!

Li avevo visti da Ascension Kitchen e mi avevano incuriosita. Proprio in quei giorni avevo chiesto in prestito a mia mamma l’essiccatore per preparare una buona dose di mele secche da regalare a Natale.
Io li ho modificati un po’ in base agli ingredienti che avevo in casa ed il risultato mi è piaciuto proprio: quando sono ancora caldini, appena tolti dall’essiccatore assomigliano proprio a dei biscottini, mentre una volta raffreddati sembrano più delle barrette energetiche ma comunque buonissimi!

E poi con quella bacca di goji non sembra proprio che abbiano il cuoricino?

Sono quasi-raw perché i dolcificanti che ho usato sono “cotti”, ma comunque mantengono tante proprietà di mandorle, datteri, semi di lino e tutti gli altri ingredienti crudi che ho usato.

Non avevo zenzero fresco e così ho ripiegato su quello secco, e li ho insaporiti con la buonissima pumpking-pie spice che mi ha mandato la mitica CescaQB in uno scambio speziale 🙂
Si tratta di una miscela proprio buona ma che devo ancora provare con la zucca.. ma ormai lo sapete che sono un po’ stramba.. l’ho provata anche per questi biscotti e mi è proprio piaciuta.. ma ora ho una zucca in frigo.. qualcosa devo inventarmi con quella!
Se non avete questa miscela di spezie potete usare della cannella, o della miscela per pain d’epices (sì, ho anche quella spezia.. ma vi sembra che finora l’abbia usata per preparare la ricetta originale?? Troppo facile!).

Ecco, con questo vi saluto fino al prossimo post, magari salato.. sempre che riesca ad avere una pausa pranzo con un po’ di luce e senza troppa fame (il che implicherebbe il mettere insieme qualcosa di rapidissimo nel piatto e divorarlo).

Quasi mi dimenticavo.. finora non ero ancora riuscita a partecipare ma noto ora che questa ricetta è anche senza glutine e quindi la porto volentieri al 100% Gluten Free(fri)Day.

Cliccando sul logo troverete tutte le informazioni per partecipare e l’elenco di tantissime ricette senza glutine.. sicuramente un argomento che vorrei approfondire maggiormente.

Con questo è tutto, vi auguro un sereno fine settimana!

Quasi-raw gingerbread

Ingredienti:

10 datteri
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di pumpkin-pie spices
2 cucchiai di semi di lino
1 cucchiaio abbondante di succo concentrato di uva fraga
3 cucchiai sciroppo di riso
un pizzico di sale integrale
50 gr di farina di cocco
150 gr di mandorle pelate
bacche di goji

Mettere in ammollo i datteri per 15 minuti in acqua tiepida, nel frattempo frullare le mandorle pelate e a parte i semi di lino.

Snocciolare i datteri, strizzarli e frullarli nel mixer. Aggiungere poi anche la farina di semi di lino, il sale, le spezie ed i dolcificanti e frullare ancora fino ad ottenerne una crema. Aggiungere poi la farina di cocco e mixare bene.

Trasferire il composto in una ciotola ed incorporare impastando anche la farina di mandorle. Lasciar riposare mezzora a temperatura ambiente.

Spolverare leggermente il piano con la farina di cocco e stendere l’impasto a mezzo cm di spessore. Tagliare i biscotti e decorarli con le bacche di goji.

Disporre gli omini sui ripiani dell’essiccatore e farli asciugare per qualche ora.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 100% gluten free(fri)day, biscotti, crudo, dolci, dolci monoporzione, idee regalo, progetti, senza glutine, vegan e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Quasi-raw gingerbread

  1. Anna&Ipa&Silo ha detto:

    Wow! Che belli! Da provare! Ovviamente ero partita in quarta per curiosare da Cesca (cosa mi sono persa?) ma il link non funziona :-/ Bravissima!

  2. Michela ha detto:

    Carinissimi e sicuramente deliziosi!

  3. Sonia ha detto:

    a che carini! io amo le bacche di goji, ottima scelta! grazie per la golosa partecipazione, buon we, ciao. Sonia

  4. FornoStar ha detto:

    E la peppa che ricetta! Davvero particolare e attenta a molte intolleranze.
    Sono felice che tu abbia partecipato al 100% GFFD e ti aspettiamo ancora la prossima settimana! 🙂
    A presto
    Stefania

    • xcesca ha detto:

      Grazie Stefania!
      Per me è ancora un mondo inesplorato quello delle ricette GF, ma mi piace sperimentarmi e farò il possibile per partecipare ancora!
      A presto

  5. Terry ha detto:

    Buoniiii li omini raw…fruttosi e speziati! Ottima variante!

  6. valentina ha detto:

    ciao,sono spettacolari questi biscottini.volevo chiederti per quante ore li hai fatti essiccare e a che temperatura.
    grazie

    • xcesca ha detto:

      Ciao Valentina,
      non ricordo esattamente quante ore li ho lasciati.. forse 4 o 6 al massimo della potenza.
      Se però vuoi farli proprio raw raw, allora non superare i 40 gradi.. io mi faccio problemi a far andare l’essiccatore quando non sono in casa o per troppe ore.. 😦

  7. Pingback: Gluten Free Travel and Living » 100% Gluten Free (fri)Day » Gluten Free Travel and Living

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...