Bastoncini di tofu al profumo di mare per Salutiamoci!

Giorni pienissimi, ma quando decido di fare qualcosa non c’è verso, trovo il modo di farlo. E così è capitato per questi bastoncini di tofu che avevo in mente da un pezzo. Finalmente Salutiamoci! di questo mese mi ha dato quella spinta in più per provarli.

Il mese sta per terminare e ad essere sincera avrei in mente anche un’altra ricetta da pubblicare, si tratta del bento che mi porterò questa sera al lavoro e che mi ricorda il  bellissimo viaggio in Sri Lanka.

Torno a parlare di questo viaggio perché è stato il primo veramente ad est.. come avrete notato sono sempre attirata tantissimo dai paesi latinoamericani, sarà per la lingua, sarà per la cultura, sarà per gli amici che provengono da quelle zone..

Ma lo Sri Lanka era stata una vera sorpresa: scelto per il basso costo del volo (all’epoca cercavamo ancora disperatamente per andare in Argentina ma costava troppo), si è rivelata una vera scoperta.

E così è successo un po’ ieri quando finalmente abbiamo scelto la meta del nostro prossimo viaggio: l’Indonesia! Sono affascinata dalla natura che incontrerò e dalla cultura così diversa dalla nostra. Sarà una nuova scoperta, una nuova ricchezza, una nuova crescita.

Ma torniamo alla ricetta.. come sempre mi prendo all’ultimo, ma sono ancora in tempo per portare questi bastoncini sfiziosi a Lo di Galline2ndLife.

Ora scappo al lavoro, alla prossima ricetta!!

Bastoncini di tofu al profumo di mare

Ingredienti:

un panetto di tofu
un foglio di alga nori
mezzo bicchiere scarso di farina di ceci
acqua q.b.
un pizzico di bicarbonato
un pizzico di sale integrale
un cucchiaio di farina
farina di mais per impanare
un cucchiaino di gomasio alle alghe
olio evo q.b.

per la marinatura:

il succo di un limone
un pizzico di sale integrale
un cucchiaio di olio

Tagliare il tofu a bastoncini. Emulsionare tra loro gli ingredienti per la marinatura e versarli sopra il tofu. Riporre in frigo a riposare per almeno mezz’ora.

Tagliare il foglio di alga nori in 4 e con ogni pezzo rivestire un bastoncino di tofu scolato dalla marinatura ma ancora umido come se fosse un pacchettino. Riporre a riposare ancora in frigo per mezz’ora in modo che si insaporisca e prenda il profumo di mare.
Nel frattempo preparare una pastella non troppo liquida con la farina di ceci, l’acqua, il sale ed il bicarbonato.

Riprendere i bastoncini, passarli nella farina mescolata al gomasio alle alghe, poi nella pastella di farina di ceci ed infine nella farina di mais.

Cuocere i bastoncini in forno unti di olio o in padella. Servire caldi con succo di limone a piacere.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in contest, progetti, salutiamoci!, secondi, senza glutine, soia tofu e seitan, vegan e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a Bastoncini di tofu al profumo di mare per Salutiamoci!

  1. Daria ha detto:

    Ma che belli! Immagino anche buonissimi e sono decisamente originali! Devo procurarmi l’alga nori…

  2. Katy ha detto:

    Splendidi Cesca, sono venuti proprio bene!

    Oh, l’Indonesia… che meraviglia! *___*
    Quando partite? 🙂

  3. Peanut ha detto:

    Ma bellissimi! vedere i tuoi bastoncini e il medaglione della katy mi ha proprio fatto venir voglia di provare anch’io questo sapore di mare ormai dimenticato 😀

  4. CescaQB ha detto:

    Troppo curiosa di vedere che foto stupende ti oprterai a casa dell’Indonesia °_° Invidia a palla!!!
    E di questi bastoncini che dire?! …. °_° … sembrano la fine del mondo con quella crosticina…i Bastoncini di Caiptan XCesca 😉

  5. Felicia ha detto:

    Invitanti…. ghiotti….. squisiti!!! splendidi questi bastoncini, assolutamente perfetto 😀

  6. lacucinaribelle ha detto:

    al posto del gomasio con alghe, che dici di unire ad una delle farine prezzemolo aglio e capperi tritati? non so, eh, sto pensando a come farli senza comprare troppe cose nuove che poi magari non uso più 🙂

    • xcesca ha detto:

      penso che sia un’ottima idea!
      prezzemolo-aglio-capperi è una combinazione che si abbina tantissimo al pesce quindi ci starebbe senz’altro benissimo.
      Le nori sono molto versatili e sicuramente troverai altri mille modi per usarle, per il gomasio puoi fare senza 😉

      • lacucinaribelle ha detto:

        fatti a una cena con amici, sono piaciuti moltissimo! alla fine li ho semplificati così: marinatura lunga (un paio d’ore), poi pastella con farina, bicarbonato e acqua e infine impanatura nella farina di mais! le nori le ho perché facciamo il sushi a casa, così ho comprato solo il tofu fresco! l io li ho accompagnate a una salsina fatta con yogurt, senape e miele, era delizioso!!!

      • xcesca ha detto:

        Sono piaciuti?? Che bello!! Sono proprio felice!
        Io sono sempre scettica a cucinare tofu per onnivori, ma così mi incoraggi.
        Interessante la salsina.. adoro la senape!

      • lacucinaribelle ha detto:

        ehehe friggi qualunque cosa e piace, la regola è questa, no? 🙂

  7. xcesca ha detto:

    esatto! la regola del menù bimbo! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...