Barrette di nori e sesamo

Non storcete il naso, ok?
E a dirvelo è una che non ama le alghe.. vi assicuro che questo spuntino energetico è proprio buono e che il salatino dell’alga compensa bene il dolce del malto.

Avevo letto questa ricetta su qualche gruppo facebook, purtroppo non ricordo più dove, e così a memoria le ho riprodotte, più per curiosità e perché avevo già una confezione di alghe nori in dispensa.

Beh, mi sono proprio piaciute e vi dirò.. già lo strato di sesamo è proprio sottile, ma lo diminuirei ancora di più 🙂

Provare per credere!

Barrette di nori e sesamo

Ingredienti per 8 barrette:

2 fogli di alghe nori
80 gr di semi di sesamo
3 cucchiai di malto di riso
1 pizzico di sale integrale

Tostare in una padella antiaderente i semi di sesamo. Nel frattempo tostare anche le alghe nori direttamente sulla fiamma viva.

Mettere da parte i semi di sesamo e versare nella padella ancora calda il sale e il malto per renderlo più fluido. Aggiungere anche i semi di sesamo e mescolare bene.

Spalmare il composto di malto su un foglio di alga nori e coprire con l’altro. Lasciar raffreddare completamente e tagliare a barrette.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dolci, dolci monoporzione, senza glutine, vegan e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Barrette di nori e sesamo

  1. CescaQB ha detto:

    Oddio !!!!n Le farò sicuramente…con tutto il malto che ho a casa poi… 😀

  2. Felicia ha detto:

    Straordinarie!!!!! da provare, assolutamente da provare 😀 io adoro le alghe!!!!

  3. Peanut ha detto:

    No, che storcere il naso! la prima cosa ho detto appena viste è stata “figoo!” 😀
    io le alghe non le utilizzo molto, anzi, diciamo mai, ne ho preso una volta un “mix” e non so neanche cosa farci..ma sono assolutamente certa che il contrasto dolce-salato mi piacerebbe, d’altra parte spalmo la crema di cacao e nocciole sui crackers 🙂
    vedo di addentrarmi nel mondo delle alghe, e probabilmente avrò bisogno di un aiuto! 😉

    • xcesca ha detto:

      Pensa che io ho cominciato ad usarle un po’ di più dopo Salutiamoci di settembre scorso, se ti può interessare nell’archivio di questo mese trovi un po’ di ricette a prova di chi non è abituato troppo a questo super-alimento 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...