Risolatte con gelatina alle fragole per Salutiamoci!


Pensavo che maggio sarebbe stato un mese lungo e invece.. siamo già alla fine! E per di più non si nota nemmeno che stia arrivando l’estate!

Vengo subito al dunque perché purtroppo il tempo è poco.. avevo già pubblicato un post su Salutiamoci! di maggio, il mese delle fragole, ma come sapete ci tenevo a pubblicare una ricetta inedita, e all’ultimo finalmente ce la faccio (facendo un po’ di corse, foto con poca luce, post scritti in tutta fretta mentre mi lavo i denti.. ma questo non ha importanza 😉 ).

Fino ad oggi saremo ospiti di RicetteVeg, che molto gentilmente sta ospitando questo bellissimo progetto.

Si tratta di un risolatte.. fino ad ora per me il risolatte è sempre consistito in un “pastone” (come lo chiama il moroso), fatto stracuocendo del riso avanzato in latte vegetale, uvetta, semini, magari una mela.. insomma, questa è una delle mie colazioni preferite in inverno, magari gustata bella calda.

Ma questa volta ho cercato di fare le cose un po’ più raffinate, ed il risultato mi è piaciuto molto. Credo che il colore scuro del riso dipenda sia dalla vaniglia che dal fatto che il latte di riso abbia caramellato durante la lunga cottura.

A voi la ricetta, scappo al lavoro!

PS: come sempre per evitare il glutine fate attenzione a tutti gli ingredienti, in particolare al malto di riso!

Risolatte con gelatina alle fragole

Ingredienti per 4 porzioni:

1 tazzina di riso semintegrale
6 tazzine di latte di riso
circa 1-2 tazzine di acqua
un pizzico di sale integrale
mezzo cucchiaino di vaniglia in polvere
un cucchiaio di malto di riso

per la gelatina:

300 gr di fragole
4 cucchiai di succo concentrato di mela
mezzo cucchiaino scarso di agar agar
pochissima acqua

Per prima cosa pulire le fragole e tagliarle a cubetti. Dolcificarle con il succo concentrato di mela e lasciarle macerare per alcune ore in frigo in modo che si formi lo sciroppo.

In un bicchiere versare due dita dello sciroppo di fragole e scioglierci l’agar agar. Nel frattempo scaldare a fuoco basso in un pentolino le fragole con il rimanente sciroppo e quando raggiunge il bollore versare anche l’agar agar diluito e lasciar cuocere 3 minuti. Far raffreddare a temperatura ambiente.

In una padella versare il riso con latte, sale e vaniglia. Coprire e portare dolcemente ad ebollizione facendo cuocere per un’ora ed aggiungendo poca acqua alla volta quando necessaria. Il riso dovrà risultare molto morbido. Una volta cotto, dolcificare con il malto di riso.

Versare in quattro bicchierini parte della gelatina di fragole e porre in frigo a raffreddare.

Quando anche il riso sarà a temperatura ambiente porzionarlo nei bicchierini e terminare con un ultimo cucchiaio di gelatina di fragole.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in contest, dolci, dolci al cucchiaio, progetti, salutiamoci!, senza glutine, vegan e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Risolatte con gelatina alle fragole per Salutiamoci!

  1. ricetteveg.com ha detto:

    Aggiunta! Hai però scordato di lasciarmi il link eheh 😀

    ps: mi raccomando la precisazione del sale integrale marino 🙂

    • xcesca ha detto:

      grazie! scusa, sono fusa.
      Ho specificato anche del sale, mi dimentico sempre perchè è l’unico che uso, ma in effetti non è scontato per tutti 😉

  2. CescaQB ha detto:

    Stanotte il sale integrale marino verrà a trovarti nei tuoi peggiori incubi…mentre io nei miei migliori sogno mi gusterò questa bontà fruttosa 🙂

  3. Pingback: Risolatte alla gelatina di fragole | Pagina Rosalinn Arte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...