Ciambelline di pesche piatte e lavanda per Salutiamoci!

Altra ricettina per Salutiamoci! giusto in tempo perchè sta per finire anche questo mese..

A me l’estate piace tanto.. certo, fa un caldo pazzesco, ma mi ricarico con la luce, il sole il calore. Mi vien male a pensare che tra qualche mese finirò di lavorare che sarà già notte e quindi non avrò da fare altro che tornarmene a casa.

Ma per intanto godiamoci ancora questo gustosissimo frutto di stagione, le pesche, che sono tra i miei preferiti!

Avevo abbozzato un po’ di idee di nuove ricettuzze con le pesche, ma complici le ferie, gli impegni, e la voglia di stare all’aperto finora avevo pubblicato solo questa ricetta. Di ritorno da Barcelona poi mi ritrovo con poca fame (yuppy! ogni tanto capita anche a me!) e voglia di mangiare cose semplici. Inoltre sto cercando di aumentare leggermente il consumo di proteine (vegetali), dato che non sempre sono abituata a mangiarne tutti i giorni.

Quindi tra le idee che avevo in mente ho scovato questo esperimento che ho appena provato. Si tratta di una ricetta semplicissima e che mi è piaciuta un sacco nella sua leggerezza.

Di solito le ciambelle sono un mattoncino, diciamocelo, ma in questo caso sono costituite quasi interamente da profumatissime pesche bianche piatte, avvolte da un leggero strato di pasta matta, resa particolare dalla presenza di fiori di lavanda sbriciolati.
Insomma, me le sono proprio gustate a merenda!

Vi ricordo che questo mese il contest è ospitato da Brii, avete ancora una settimanella per partecipare!

Ciambelline di pesche piatte e lavanda

Ingredienti per cinque porzioni:

5 pesche piatte
50 gr di farina 0
60 gr di farina integrale di farro
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaio di succo concentrato di mela
1 pizzico di vaniglia
1 cucchiaino di fiori di lavanda
1 pizzico di bicarbonato
50 gr di acqua tiepida

per rifinire:

1 cucchiaio di succo concentrato di mela
semi di sesamo e papavero

Mescolare in modo uniforme le farine con il bicarbonato, la vaniglia e i fiori di lavanda sbriciolati.

Aggiungere al composto secco l’olio, il succo concentrato di mela e l’acqua e impastare fino ad ottenere un panetto morbido. Avvolgere nella pellicola trasparente e riporre in frigo per 5 ore.

Trascorso il tempo di riposo lavare le pesche ed asciugarle accuratamente. Con un coltello appuntito tagliare la parte centrale di ogni pesca in modo da scartare il nocciolo ed ottenere la forma di una ciambella.

Tirare la pasta molto sottile ed ottenere delle strisce larghe circa 10 cm. Avvolgere ogni pesca noce con le strisce tirando i lati di ogni striscia verso il centro della “ciambella”.

Disporre le pesche avvolte su un foglio di carta forno e cuocere  a 180° fino a doratura. Lasciar raffreddare completamente.

Prima di servire versare sulle ciambelle poco succo concentrato di mela e spolverare qualche seme di sesamo e papavero.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in contest, dolci, dolci monoporzione, frutta, progetti, salutiamoci!, vegan e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Ciambelline di pesche piatte e lavanda per Salutiamoci!

  1. Attars ha detto:

    Ma è un’idea bellissimissima!!

  2. donatella ha detto:

    Uuhh, che belle che sono!!! Sicuramente sono anche buone, ma l’aspetto è davveo goloso! Una da queste parti ci starebbe bene!!!

  3. lacucinadellacapra ha detto:

    Che belle! Che ideona che hai avuto! Me la segno, visto che anche oggi abbiamo comprato tonnellate di pesche 😀

  4. Felicia ha detto:

    Bella ricetta!!!! mi piace……… golosa ma leggera. Complimenti 🙂

  5. notedicucina ha detto:

    Ommammina… E’ un’idea fantastica!!! Sarà dura non rubartela :-P. Tanto più che ora il caldo ha allentato la sua morsa, e forno e fornelli sono tornati accessibili!

    • xcesca ha detto:

      hehe, ora la sera ci sta anche di accendere il forno.. comunque queste si cuociono in un attimo essendo l’impasto sottile sottile. E sono buonissime mangiate a temperatura ambiente in modo da non ustionarsi 😉
      Rubate rubate, non mi può far che piacere!

  6. Pingback: Salutiamoci – Le ricette di Agosto (it) | briggishome

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...