Crema di carciofi con olio allo zafferano e un premio

Negli ultimi giorni una simpaticissima rinosinusite si è impossessata di me.. che gioia!

Ad ogni modo a tirarmi su il morale ci ha pensato Michela di FeelFreeGlutenFree che, tramite il suo interessantissimo blog di approfondimento sui temi legati alla celiachia, ha pensato di dedicarmi il premio Liebster Blog!

Grazie mille Michela!! Sono lusingata e mi stai dando lo spunto per iniziare a pensare a come freeglutenizzare le ricette, anche se sarei ancora in serie difficoltà.

In pratica si tratta di un premio dato a 5 blog con meno di 200 followers, descrivendo il motivo per cui sono stati scelti.
Il regolamento prevede che chi riceve il premio scriva un post inserendo il logo dell’iniziativa Liebster Blog (blog più amato) e lo assegni ad altri 5 blog (sempre con meno di 200 follower).

Io ora non ho idea di come si possa sapere con precisione quanti follower un blog ha, ma ne ho scelti alcuni nati da non troppo tempo che ho avuto la fortuna di conoscere da quando è nata la tana del riccio.

Ammetto che è davvero dura scegliere 5 blog, ma vediamo un po’..

GocceDaria: una mamma dalle mille risorse che stimo molto per come riesce a conciliare famiglia e autoproduzione, sicuramente un esempio da imitare!

GiroVegandoInCucina: ogni volta che lo visito rimango affascinata dalle bellissime foto.. poi leggo le ricette e mi viene l’acquolina in bocca. Davvero un bel blog.

HerbivorsConfessions: è sempre piacevole leggerla, divertente e.. ogni volta muoio d’invidia per quanto è avanti la stagione nella sua bella isola, facendole trovare ogni bontà quasi nel giardino di casa mentre per me sono delle primizie..

RavanelloCurioso: oltre che le scenografiche ricette assolutamente impeccabili, ho molto apprezzato gli spunti di riflessione, sempre legati al mondo dell’alimentazione.

TheGreenPot: scoperto da poco, questo blog vegetariano mi è piaciuto subito per la ricerca che ci vedo dietro.. sempre tendendo ad un’alimentazione sana e al contempo semplice e raffinata.

Ma ora veniamo alla ricetta: si tratta di una semplicissima crema di carciofi.. avevo in mente da un po’ l’abbinamento con lo zafferano, e quando l’ho provato non ne sono stata assolutamente delusa, anzi!

Ho imparato da mia mamma a cuocere i carciofi in pentola a pressione e poi prelevarne la polpa con un cucchiaino.. in questo modo si può fare tutto il lavoro in una volta e dividere in monoporzioni da mettere in freezer per quando si ha voglia anche di un semplicissimo risotto ai carciofi, o di una pasta besciamella e carciofi, o di quello che vi viene in mente..

Crema di carciofi con olio allo zafferano

Ingredienti per due porzioni:

una piccola cipolla
un carciofo
una patata
brodo vegetale q.b.
un cucchiaio di olio evo
noce moscata a piacere

per condire:

2 cucchiai di olio evo
un pizzico di zafferano

Lavare il carciofo e cuocerlo in pentola a pressione con due dita d’acqua calcolando 10 minuti dal fischio. Lasciar raffreddare dopodiché prelevare la polpa da ogni foglia con l’aiuto di un cucchiaino.

Nel frattempo sbriciolare lo zafferano nel restante olio che andrà scaldato leggermente a fuoco bassissimo. Aggiungere anche un paio di cucchiai di brodo e lasciare sul fuoco un minuto prima di spegnere e lasciar insaporire per bene.

Soffriggere la cipolla tagliata sottile in un cucchiaio di olio e uno di acqua, una volta tenera aggiungere anche la patata tagliata a cubetti, coprire e lasciar stufare per 5-10 minuti.

Aggiungere alle patate anche la polpa di carciofo e rigirare per qualche minuto prima di coprire con il brodo bollente.

Lasciar sobbollire finché le patate non saranno tenere, dopodiché passare la minestra con un frullatore a immersione regolando la densità, se necessario, con altro brodo caldo. Se piace aggiungere poca noce moscata.

Servire la minestra calda con un cucchiaio di olio allo zafferano.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in minestre e zuppe, premi, primi, salse sughi condimenti, senza glutine, vegan. Contrassegna il permalink.

20 risposte a Crema di carciofi con olio allo zafferano e un premio

  1. notedicucina ha detto:

    Mannaggia alla rinosinusite… La zuppa, però, è un’ottima consolazione :-). Carciofi e zafferano è davvero un bello spunto, non ci avevamo mai pensato. E poi è bene sbizzarrirsi adesso con i piatti caldi, sfruttando le ultime giornate freddine!

  2. Daria ha detto:

    Ma che bel regalo Francesca! Ne sono lusingata, mi fa proprio tanto tanto piacere!
    La ricetta è bellissima e sono certa che verrebbe molto apprezzata a casa mia, non fosse per il fatto che io e i carciofi non andiamo d’accordo… non riesco proprio a cucinarli bene… nonostante ami molto il loro gusto! Chissà che questa ricetta non sia la soluzione? 🙂

  3. xcesca ha detto:

    @notedicucina: grazie! io ce la vedrei bene anche con dei crostini come salsina..
    @daria: grazie a te di condividere sul tuo blog certi momenti ed esperimenti! prova a cucinarli con il trucchetto che ho scritto (cuocerli e poi prelevarne la polpa con un cucchiaino).. poi ottenere un risultato più omogeneo puoi frullarla se preferisci.. anch’io a cuocerli in altro modo a volte ho un po’ di problemi e mi sembra di sprecarne una buona parte..

  4. bianca ha detto:

    bellissima ^__^ questa la consiglierò domenica!!!

  5. Arianna ha detto:

    Buona e leggera la tua zuppa!!! Complimenti anche per il premio e auguri per la rinosinusite!!! Non so se abbiamo lo stesso problema, ma pure io sto messa malissimo e siamo solo in marzo……non oso pensare ai mesi successivi!!!! Antistaminico a go go!!!!

  6. xcesca ha detto:

    @bianca: grazie mille!!!!! sono contenta ti piaccia!
    @arianna: io in teoria non ho mai sofferto di nessuna allergia.. vediamo come me la cavo..

  7. Sissa ha detto:

    Mamma mia che deliziosa! Adoro i carciofi e proverò anche io ad usare lo zafferano la prossima volta!
    Notte,
    Sissa

  8. ravanellocurioso ha detto:

    che sorpresa! a parte che io sono una pessima fotografa,e che quando guardo le tue foto rimango estasiata! sicchè se un pò mi apprezzi, mi rendi felice assai … e poi mi hai rifatto felice perchè contraccambio tutto quanto pensi di me. Che bella sorpesa per questo inizio di primavera … Infine vorrei dire che Daria, GiroVegando ed Herbi li conosco e li seguo con tanto piacere e sempre rinnovata meraviglia. Mentre TheGreenPot mi è nuovo e questo è un bel modo per conoscerlo! grazie un abbraccio Ravanello

  9. Katy ha detto:

    Uuuuuh, Cesca…grazie mlle!!! Che carina! 🙂
    Risponderò senz’altro a questo splendido premio…immagino che, dato che mi hai dato te l’invito, io non possa scegliere nuovamente te fra i miei 5, vero?
    Perché, nel caso, tu avresti sicuramente un posto: mi piace un sacco il tuo blog, le ricette sono sempre ben spiegate e presentate, hai molta cura nell’accostamento dei sapori (guarda il caso, oggi un meraviglioso olio allo zafferano) e i tuoi piatti sono sempre ben presentati…inoltre non usi la margarina 😉
    Ad ogni modo risponderò a breve, ancora grazie! 🙂

    Inutile dire che questa crema è oltremodo invitante ed immagino la splendida armonia dei diversi ingredienti…bravissima! 🙂

  10. xcesca ha detto:

    @sissa: grazie mille!
    @ravanella: sei molto gentile! anch’io penso che questo scambio di link sia un buon modo per conoscersi 🙂
    @katy: mi fai arrossire!! mi fa più che piacere ricevere questi complimenti da te! in effetti la margarina non mi sta molto simpatica e quando posso cerco sempre di sostituirla..

  11. donatella ha detto:

    no no, i carciofi con o zafferano non li ho proprio mai provati! ma che bella ricetta fantasiosa e semplice e buona e anche leggera! mi piace proprio!

  12. Herbs ha detto:

    accidenti a quella rinosinusite (sono dovuta andare a cercarla all’inizio del post, ecco perchè non ho studiato medicina 😉 )… sarà per caso per l’arrivo della primavera?
    Grazie per il premio, che onore! mi lusinga molto la descrizione che hai fatto delle sciocchezze che scrivo! ti ringrazio davvero! tra l’altro ieri era pure il mio compleanno, grazie per la sorpresa! 🙂
    per quanto riguarda gli altri blog, approvo molto la tua scelta per quelli che conosco… devo invece scoprire quelli che non ho mai visitato!
    bella questa crema e ottimo il consiglio della tua mamma per la cottura! lo terrò presente per quando copierò questa bella ricetta, prima che finisca la stagione 🙂

  13. Marianna ha detto:

    che sorpresa Cesca! che emozione soprattutto, io ti seguo e ti apprezzo molto e mi fa piacere che la cosa sia ricambiata. E ora come faccio? avrei di certo messo sia te che Herbi nei miei 5 blog preferiti! non si può vero? 😉 bella anche come idea per conoscere altri blog, quello di Daria lo avevo visto una volta ma poi perso….e Katy e Ravanello sono una bellissima scoperta.
    bellissima questa ricetta con i carciofi, io sono un disastro a cucinarli, e a dire il vero odio la pentola a pressione 😛 però questa idea è così geniali che forse potrei decidermi a riprovarci ; ) Guarisci presto mi raccomando, un abbraccio!

  14. Cesca*QB ha detto:

    Ma io avevo commentato : (((( non mi leggo, spuffy
    A grandi linee avevo dato della Volpe a tua mamma col il trucco dei carciofi cucinati nella p.a.p., raschiati e surgelati.
    E poi volevo fare coming out in questa sede: ho preso la pap!!!!!
    Ovviamente a causa dell’influenza soprattutto di Luby 😀
    Buonissimo piatto, complimenti!

  15. xcesca ha detto:

    @donatella: grazie mille!
    @herbs: allora auguroni!! consideralo pure come regalino di compleanno 😉 Allora nei prossimi giorni mi aspetto un post con qualche dolcetto per festeggiare 😉
    @marianna: anch’io non uso molto la pentola a pressione ma in realtà è comodissima una volta che si fa un po’ di occhio con i tempi.. e poi vuoi mettere la comodità della metà del tempo di cottura?? 😉
    @cescaqb: grazie! aspetto allora anche le tue ricette con la pap!

  16. LaZen ha detto:

    fantastica ricetta fra! questa sera si mangia allora, visto che ci sono 5 carciofi solitari nel mio frigo che gridano: “mangiami!”… e col freddo che fa qui sarà decisamente un piatto gradito!
    un abbraccio, spero di vederti presto

    • xcesca ha detto:

      Ciao Fra!! Hehe, anch’io mi sono trovata un carciofo in frigo, ma sta sera mi sa che mi invento qualcos’altro..
      Cmq le creme con questo tempo uggioso sono una coccola.. non oso immaginare la nebbiolina da voi!
      Fammi sapere se supera la prova moroso 😉
      Un abbraccio!!

  17. zenzera ha detto:

    ecco ecco ecco! la crema di carciofi è stata un successone, il Beppo ha apprezzato e gustato!! è fantastica anche l’idea di tenere la polpa da parte per altre ricette! MITICA FRA! continua così

  18. Pingback: Orecchiette alla besciamella di cannellini e carciofi | la tana del riccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...