Progetto 7 cereali per 7 giorni

Ed ecco il progetto di cui vi parlavo!

Spesso, quando la gente mi chiede cosa mangio, rispondo che in realtà ho una alimentazione molto più varia rispetto all’onnivoro comune per il quale magari il massimo della trasgressione è mangiare un risotto anziché la pasta.. non voglio generalizzare eh, spero non se la prenda nessuno..

L’idea è quella di dare degli spunti per provare nuovi cereali che magari qualcuno non ha mai assaggiato, in modo da favorire un’alimentazione il più possibile varia. Era un po’ che avevo in mente questa cosa, ma ci è voluto un po’ di tempo per mettere insieme foto e ricette.

La teoria dei sette cereali suggerisce di assumere un cereale diverso per ogni giorno della settimana per poter sfruttare al massimo le sue virtù. Ora, io non sono un’esperta di queste cose, e lo scopo principale di questo progetto è quello di far conoscere cereali troppo spesso dimenticati, ma vi consiglio in ogni caso questa lettura di approfondimento.

Tra l’altro proprio qualche giorno fa una mia amica mi ha regalato un libro davvero molto bello: Cucinare i cereali, che consiglio a tutti di leggere per trovare nuovi spunti! L’ho apprezzato davvero tantissimo!
Potreste anche pensare di prenderlo per Natale.. magari associandolo ad un pacchetto di un cereale biologico! Mah, se c’è qualcun altro che come me apprezza i regali consumabili e utili, batta un colpo!

Insomma, nei prossimi 7 giorni farò il possibile per pubblicare quotidianamente un post su ognuno dei sette cereali: riso, orzo, miglio, segale, avena, mais e frumento. Ce la farò??

A domani allora!

Aggiornamento al 5 dicembre.. ecco la lista delle ricette del progetto!

lunedì – riso: riso venere con avocado, pomodori secchi e limone
martedì – orzo: orzotto topinambur e vaniglia
mercoledì – miglio: miglio cremoso alla zucca
giovedì – segale: segale al forno con verza e salvia
venerdì – avena: crema verde avena e birra
sabato – mais: sformatini di polenta con cuore ai funghi
domenica – frumento: farro al pesto di broccoli e nocciole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 7 cereali per 7 giorni, progetti. Contrassegna il permalink.

24 risposte a Progetto 7 cereali per 7 giorni

  1. Herbs ha detto:

    ottima idea! io ho già preso l’avena, il farro e il miglio! aspetto le ricette 😉

  2. notedicucina ha detto:

    Fantastico! Più cereali per tutti 😀

  3. Pingback: 7 cereali per 7 giorni – lunedì: il riso | la tana del riccio

  4. Pingback: 7 cereali per 7 giorni – martedì: l’orzo | la tana del riccio

  5. Pingback: 7 cereali per 7 giorni – mercoledì: il miglio | la tana del riccio

  6. perlinazzurra ha detto:

    Non ho capito Franci… il kamut sarebbe il giorno del frumento?

  7. Pingback: 7 cereali per 7 giorni – giovedì: la segale | la tana del riccio

  8. Nadir ha detto:

    Quando riesco li faccio ruotare anche io, oltre ad avere sapori sempre diversi, si ha il vantaggio che possibili allergeni non caricano troppo il nostro corpo (è il principio della dieta a rotazione) e male non fa, anzi! 🙂

  9. Nadir ha detto:

    Ho notato però che non contempli il grano saraceno … vero che non è un cereale, ma viene usato come tale.
    A presto

    • xcesca ha detto:

      Nadir, concordo perfettamente con te sulla rotazione.. ricordiamoci di tutti questi cereali quando gli “onnivori” ci rinfacciano che bisogna mangiare un po’ di tutto! 😉 (come sempre non voglio generalizzare eh!)
      Come hai detto tu questo è un progetto sui cereali, per il momento mi fermo qui.. chissà, forse più avanti.. cmq giustamente non dimentichiamo grano saraceno, quinoa, amaranto..

  10. Nadir ha detto:

    un’idea potrebbe essere alternarli al miglio e al riso (che sono senza glutine) … ma alla fine la cosa importante è la varietà dell’alimentazione e sicuramente questo tuo progetto ha valore. A presto 🙂

  11. Pingback: 7 cereali per 7 giorni – venerdì: l’avena | la tana del riccio

  12. Pingback: 7 cereali per 7 giorni – sabato: il mais | la tana del riccio

  13. Pingback: 7 cereali per 7 giorni: domenica: il frumento | la tana del riccio

  14. Pingback: Salutiamoci: mangiare bene per stare bene – zucca | la tana del riccio

  15. Pingback: Salutiamoci: mangiare bene per stare bene – miglio | la tana del riccio

  16. Pingback: La mia dis[PENSA] invasettata sfusa | la tana del riccio

  17. Pingback: Merendine ai 7 cereali | la tana del riccio

  18. Michela ha detto:

    Ma che bello!!! Stavo cercando i 7 cereali in cucina nelle scuole Steineriane ed ho trovato di nuovo te! Il mio bimbo comincerà a frequentare tra circa una settimana proprio una scuola Steineriana e, molto probabilmente, ci sarò anch’io a fare la “cuoca” ogni tanto quindi mi stavo documentando un pò. Penso che il cereale con il quale farò più fatica ad inventarmi qualcosa sarà la segale. Io normalmente la uso per fare il pane ma non ho mai fatto niente con i chicchi. Devo provare…intanto ho visto la tua ricetta! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...