Risotto cachi e melograno

La storia di questo risotto ha parecchi anni, anche se devo ammettere che questa era solo la seconda volta che lo mangiavo, e la prima volta non mi era piaciuto un granché.

Circa una decina di anni fa un amico mi aveva passato la ricetta dicendo che ero buonissimo e così avevo provato a farlo sotto gli occhi scettici dei miei.. beh, il risultato era stato troppo dolciastro per i nostri gusti e l’amico aveva dato la colpa al fatto che avevo usato del semplice dado da brodo.

Ora, a distanza di anni, guardando i favolosi doni di questa stagione, mi è tornata la voglia di dargli una seconda opportunità e il risultato è stato decisamente più buono!

Ho usato sì del dado granulare, ma buono buono e autoprodotto, e ho ridotto decisamente la dose di caco. Per non correre rischi ho fatto una monoporzione solo per me in una cocottina di ceramica.

Spesso mi capita di sfumare il risotto con la birra anziché con il vino bianco semplicemente per il fatto che a casa nostra è molto più facile trovare birra (anche autoprodotta) che vino, ma voi usate un po’ quello che preferite.

 Risotto cachi e melograno

Ingredienti per una persona:

80 gr di riso baldo
1 scalogno
mezzo bicchiere di birra
brodo vegetale
circa un quarto di caco
un pugnetto di chicchi di melograno
1 cucchiaino di olio evo
pepe nero q.b.

Soffriggere lo scalogno tritato in un cucchiaino di olio e un cucchiaio d’acqua. Aggiungere il riso e rigirare qualche minuto finché non diventa lucido, sfumare con la birra e procedere come per un normale risotto aggiungendo brodo vegetale bollente.

A metà cottura aggiungere il caco ben schiacciato con la forchetta e proseguire con altro brodo bollente.

Quando il riso sarà al dente aggiungere anche i chicchi di melograno (tranne un cucchiaino per decorare), mescolare, coprire e lasciar riposare per qualche minuto.

Prima di servire aggiungere gli ultimi chicchi di melograno e spolverare con pepe nero macinato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in primi, riso, senza glutine, vegan e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Risotto cachi e melograno

  1. LaFonga ha detto:

    ciao, sono una fonga e le tue ricette mi piacciono perchè sono troppo fonghe!

  2. Herbs ha detto:

    accidenti, odio i cachi, ma la melagrana mi piace molto! quando sarò meno scettica proverò di sicuro questa ricetta.
    per il momento, complimenti per il blog e le bellissime foto.

    • xcesca ha detto:

      Grazie mille Herbs, sei gentilissima!
      Potresti provare a farlo senza cachi, ma magari aggiungendo un po’ di succo di melograno durante la cottura oltre ai chicchi 🙂
      Ora mi faccio un giretto sul tuo blog, già dal nome penso che potrebbe essere molto interessante 🙂

      • Herbs ha detto:

        io il tuo l’ho scovato tra i top posts e che sorpresa trovarlo così interessante! 🙂
        Seguirò il tuo consiglio, grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...