Funghetti di pan brioche

Buongiorno! Finalmente è arrivato il fine settimana, che si comincia rigorosamente con una buona colazione. Qui i dolci più apprezzati sono proprio i lievitati ma questo purtroppo, tra latte e burro, non fa per me.
Ad ogni modo è una delle migliori ricette di pan brioche che abbia mai provato, non contiene eccessive uova o troppo burro ma ne risulta un impasto molto molto soffice e profumato. Gli assaggiatori hanno gradito.
Certo, con la margarina e il latte di soia verrebbe comunque molto buono (e chi vuole può tranquillamente omettere l’uovo), ma la margarina non mi sta molto simpatica e quando posso evito di usarla.

Una piccola nota: di solito tengo le gocce di cioccolato in freezer, in questo modo quando le aggiungo al momento dell’impasto (solo all’ultimo momento, mi raccomando!) evitano di sciogliersi.

Funghetti di pan brioche

Ingredienti per 12 funghetti:

1 uovo + latte sufficiente per arrivare a 180 ml
60 gr di burro morbido
3 cucchiai di zucchero integrale di canna
1/2 cucchiaino di sale
scorza grattugiata di un limone
100 gr di farina di Manitoba
200 gr di farina 00
1/2 cubetto di lievito di birra fresco
gocce di cioccolato fondente
3 cucchiaini di malto
1 cucchiaino di acqua
3 cucchiai di granella di zucchero (facoltativo)

Sbattere l’uovo ed aggiungere il latte tiepido necessario, scioglierci il lievito, aggiungere lo zucchero e iniziare a impastare la farina. Man mano che si impasta aggiungere tutti gli altri ingredienti (tranne malto, acqua e granella di zucchero), l’importante è che il lievito non vada a diretto contatto con il sale e il burro perché ne sfavorirebbero la lievitazione. Impastare molto bene per almeno 10 minuti (o usate il programma “impasto” della macchina del pane) e per ultima cosa aggiungere le gocce di cioccolato cercando di non lavorare troppo la pasta per evitare che si sciolgano. Riporre a lievitare in un luogo tiepido, coperto con un panno umido (o lasciare l’impasto nella macchina).

Dopo circa un’ora e mezza riprendere l’impasto e dividerlo in 12 parti uguali cercando di non rompere troppo la lievitazione. Formare delle palline lisce e metterle nello stampo da muffin con i pirottini.

Lasciar lievitare nel forno spento fino al raddoppio o più, spennellarli con un’emulsione di malto e acqua e cospargerli con la granella di zucchero. Cuocerli in forno caldo a 180° fino a doratura.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dolci, dolci lievitati, lievitati e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...