Pesto di spinaci e noci per Salutiamoci!

Anche aprile sta per finire e, complice mia mamma che mi ha portato una ciotolona piena di spinacini cresciuti spontaneamente nel suo orto, in questi giorni sto facendo il pieno di ricette verdissime e buonissime!

La storia di questi spinaci ha qualcosa di antico. I semi infatti ce li aveva dati un collega del moroso, spiegando che erano sementi di cent’anni e che avremmo dovuto “far andare in somenza” (hem.. come si dice in italiano) una parte delle piante in modo da assicurare la sopravvivenza di questa varietà.
Insomma, una specie di  propagazione di semi antichi <3

Noi, ben consci del fatto che con il nostro piccolo orto non saremmo stati troppo affidabili, avevamo dato parte dei semi a mia mamma. E così quest’anno, senza la necessità di usare i semi tenuti da parte, si è ritrovata l’orto pieno di piantine bellissime!

Io, sebbene non me ne intenda, azzarderei a dire che si tratta di una varietà quasi selvatica, mi hanno sempre detto che queste hanno le foglie con sotto una specie di polverina e così è anche in questo caso.

Fatto sta che sono buonissimi e che mi sembrava un peccato mortale cuocerli, così oltre che mangiarli in insalata e in altre preparazioni, ho preparato questo pesto verdissimo che è piaciuto pure al moroso.

La dose avanzata l’ho porzionata in stampini da ghiaccio per usi futuri ;)

Porto questo pesto a Neofrieda del blog Passato tra le mani che questo mese ospita Salutiamoci!

Pesto di spinaci e noci

Ingredienti:

2 pugni di spinaci freschi
7-8 noci
un pizzico di aglio in polvere
un pizzico di sale integrale
un pizzico di pepe nero
olio evo q.b.

Lavare gli spinaci ed asciugarli molto bene. Nel bicchiere del frullatore versare gli spinaci, le noci, sale, pepe e aglio. Aggiungere a filo l’olio evo e frullare fino ad ottenere una consistenza cremosa.

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in autoproduzione, crudo, progetti, ricette base, salse sughi condimenti, salutiamoci!, senza glutine, vegan e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Pesto di spinaci e noci per Salutiamoci!

  1. Anacleto ha detto:

    Vedere alternative al pesto classico è sempre piacevole, questa poi sembra particolarmente gustosa. Mai provato con i broccoli?

  2. Daria Voltazza ha detto:

    Avevo già adocchiato gli spinaci nella foto su fb… non sai quanto te li invidio! E in effetti sembrano proprio selvatici con quella polverina, devono essere gustosissimi!
    Anch’io in questo periodo sto facendo un sacco di pesti anche per condire verdura cruda, il tuo mi sembra un ottimo abbinamento, lo proverò presto!

    • xcesca ha detto:

      Hai ragione, sono, o meglio erano, proprio una bontà, sarebbe stato un peccato cuocerli!
      Ho visto i tuoi raccolti, tu si che sei un’esperta in fatto di erbe spontanee!

  3. Pingback: Quasi estratto di mela e spinaci per Salutiamoci! | la tana del riccio

  4. neofrieda79 ha detto:

    Il pesto è una delle preparazioni che qui conquistano la tavola! graziee!

  5. Pingback: Salutiamoci in aprile: gli spinaci! | Passato tra le mani

  6. Chiara ha detto:

    Sai che non ci avevo mai pensato al pesto di spinaci?? Buonissimo!!!

  7. Pingback: Spätzle ai gambi di asparagi e pesto di spinaci per Salutiamoci! | la tana del riccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...